Enjoy food, travels and life

Benvenuti al nuovo appuntamento con la "Zonzolando's Serendipity Box", la scatola che serve a ricordare i piccoli grandi piaceri della vita, cogliendo il meglio di ciò che ci offre.

Troppo spesso infatti le nostre giornate sono riempite di pensieri e preoccupazioni tendendo a dimenticare il bello che nella vita c'è (sempre!). Con questa scatola voglio immortalare, se non tutto, gran parte delle cose belle che riempiono la mia/nostra vita quotidiana (ma che potrebbe essere anche quella di tutti), dalle grandi alle piccole cose che ci rendono felici e, ancora meglio, sereni.

Quasi un ritorno all'infanzia nella Serendipity Box n° 194:
  1. Chiacchiere, buon cibo, risate e allegria fino alle ore piccole. Evviva le cene con gli amici.
  2. Dopo anni di tentennamenti ci siamo decisi a comprare una planetaria. La stiamo usando a più non posso e ci sta regalando un bel po' di soddisfazioni. Insomma era l'ora.
  3. Scoprire per caso commenti su Pinterest alle mie ricette. Che bellissima soddisfazione!
  4. I panorami che non ci si stancherebbe mai di guardare. Che viste incantevoli che regalano le montagne!
  5. Una cena di arrivederci fra compagni di avventure gastronomiche. Al prossimo anno, alle prossime ricette, ai prossimi esperimenti, alle prossime soddisfazioni, alle prossime emozioni. Prosit!
  6. En plein! O forse è meglio se scrivessi: Volltreffer!
  7. Giocare a fare gli angeli nella neve. (Mentre Docs mi guardava come dire: "Alla mia padrona è andato di volta il cervello...")
  8. Scovare nei meandri di librerie ricolme una mia vecchia pagella dell'asilo. Sì, dell'asilo! Leggerla e ritrovarmici in ogni dettaglio ancora oggi.

Che stia arrivando finalmente la primavera? Nella Serendipity Box n° 195 si direbbe proprio di sì.
  1. Andare a mangiare una pizza a mezzanotte con gli amici, appurando che da qualche parte in Trentino le pizzerie restano aperte fino a quest'ora, che diciamocelo, non è cosa proprio banale da queste parti... Chiederci poi in massa se riusciremo a digerirla visto che i vent'anni son passati da un pezzo.
  2. Le prime passeggiate al tepore del sole dopo il freddo dell'inverno. Quelle che sono un vero piacere per il corpo, ma soprattuto per la mente. Quelle che ti regalano tanta energia, che solo la primavera sa donare. Le amo.
  3. Questa foto l'ho pubblicata qualche giorno fa su Instagram con questa didascalia: "C’è chi li chiama macarons, io li chiamo 3.987.932, come il numero di volte che ho provato a farli. Sono due volte che escono così: quasi perfetti. Quando ho realizzato per la prima volta che ce l’avevo fatta (capitemi) ho iniziato a saltare per casa come una pazza, mentre il mio Massi si stava chiedendo se richiedere o no un TSO. Al prossimo tentativo, che oramai ci ho preso gusto, se escono così pubblico la ricetta (non mia) con qualche dritta. Una ve la anticipo: NON MOLLARE MAI!" Oggi sono ben oltre il 3° tentativo riuscito, devo solo trovare una buona dose di tempo per scrivere il post.
  4. Incontrare appassionati di animali selvatici in vena di spiegazioni e condivisioni. Così ci siamo passati un'orettta fra chiacchiere, gatti, baite, montagne e caprioli al di là di lenti potentissime.
  5. Produzioni industriali di leccornie ad alto tasso glicemico, calorico, benefico, stimolante. Che vita sarebbe senza una sana dose di zuccheri? :-)
  6. Quando provano le nostre ricette e mi mandano foto così belle sono proprio soddisfazioni. Bravissima Irene!
  7. Le primule gialle e gli anemoni viola nel bosco: una combinazione di colori che la natura più bella proprio non poteva fare. In questo periodo il sottobosco ne è invaso e forma un letto bellissimo su cui passeggiare.
  8. Con tutto il freddo che ha fatto il mio consumo di gelati è crollato vertiginosamente. Al primo raggio di sole che scaldava ho subito rimediato. Sia mai che perdo il vizio. ;-)
  9. Ma ve l'avevo mai che detto che...?

Belle notizie, buoni propositi e tanto godersi la vita nella Serendipity Box n° 196:
  1. Proseguire con una piccola collaborazione che mi regala tante soddisfazioni.
  2. Avvistamenti alati in zone urbane. Che meraviglia!
  3. Ci sono volute un bel po' di ore di lavoro e lievitazione ma la nostra prima colomba, su cui non avremmo scommesso un centesimo, ci ha dato invece una gran soddisfazione. Non ci resta che replicare e provare a migliorarci ancora.
  4. Non sarà forse stata la più fotogenica (perché dal vivo era molto meglio), ma a mio avviso è stata senz'altro una delle torte più buone che abbia mai sfornato. Tanti auguri mamma!
  5. Un sabato sera di festa, nessuna voglia di restare in casa, il diluvio universale per strada: che fare allora? Cinema! Le avverse condizioni meteo sono decisamente una manna per questo settore in crisi.
  6. E appena torna il bel tempo andare a cercare ogni raggio di sole disponibile, magari in riva al mare. Viareggio è da sempre un luogo che ci piace un sacco, non solo per passeggiare e respirare aria di mare e salsedine...
  7. ...ma anche per fare delle belle e buone seconde colazioni. Insomma: una domenica mattina di relax, dopo una bella passeggiata lungo il mare, al tepore dei raggi primaverili, col profumo di mare a due passi, il profumo del cappuccino e di una brioche calda appena sfornata è o non è serendipity?
  8. Andare a raccogliere gli asparagi selvatici è una di quelle cose che non mi faccio mai mancare in questo periodo quando torno a casa in Toscana. Mi fa tornare bambina, mi fa stare bene e mi fa felice. (Foto di repertorio)
  9. Un messaggio lunghissimo fatto di parole talvolta difficili o addirittura incomprensibili per i non addetti al settore, con un finale che più bello non ci potrebbe essere. La più bella di tutte queste box è questa qua. Non è solo serendipity, è sollievo e gioia.

L'aforisma degli ultimi giorni trascorsi è dedicato alle teste dure e cocciute con cui ho a che fare (a buon intenditor... ;-) ):
"Colui non faccia esercizio, che non vuol vivere sano e lieto. Socrate (...) in casa ballava e saltava per esercitarsi."
(Pellegrino Artusi - La scienza in cucina e l'arte di mangiar bene)


E adesso via a cercare nuove box, nuovi bei momenti, nuovi ricordi da immortalare.
Buon tutto!

6 commenti:

  1. Cosa dire ...che hai veramente molte occasioni per riempire questi box. Il mio sarebbe più o meno sempre uguale nel senso che non viaggio ne faccio scampagnate .... ma ogni giorno pur essendo uguale è allo stesso tempo diverso perchè ho molti interessi un sacco di cose da fare ma che da NON casalinga rimando sempre per stare magari al pc - scrivere qualcos... o qualche idea che magari è più importante che ...fare qualcosa in casa. Ho due piani e di conseguenza su caos e giu ordine... ma su non ci mando nessuno :) :) E' un piacere leggerti. Buona fine settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il piano dell'ordine e quello del disordine...Ahahha che forte che sei! Anche i miei giorni potrebbero sembrare molto uguali col lavoro in ufficio ma mi piace renderli tutti speciali trovando sempre qualcosa di positivo da ricordare. Ecco come nascono le serendipity. Pensa che per altro taglio un bel po' di cose altrimenti non finirei più di pubblicare hehehe Bacioni!

      Elimina
  2. Che bello vedere questi flash su momenti significativi ed esperienze nuove. Certo che hai una vita davvero piena ed intensa. O forse siamo noi che purtroppo non facciamo tanto caso alle belle cose che ci capitano ogni giorno

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo la seconda Elenuccia, credo che sia proprio la seconda e la serendipity serve proprio a questo; a scovare tutto il bello che spesso non cogliamo. Buona serata!

      Elimina
  3. Come ritrovarsi in questi box, frammenti di vita, si è distanti ma a volte vicini nelle esperienze, la pizza a mezzanotte se hai vent'anni è ok ma dopo meno :-)) Primavera in arriva anche a volte sempre di si e a volte sembra di no quest'anno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quest'anno proprio non si decide ad arrivare è vero. Eppure oggi qua splendeva un sole magnifico. Speriamo che duri. Un caro saluto Carmine!

      Elimina

Torna su