Zonzolando

Probabilmente questi biscotti non hanno bisogno di presentazione da tanto che sono famosi; si trovano in un sacco di blog e molto spesso i pareri sono entusiasti.
L'autrice della ricetta è la straordinaria Martha Stewart che in questo blog compare sicuramente più del prezzemolo come ad esempio qui, qui e qui.
Le sue ricette dolci del resto sono fantastiche e non ho mai avuto problemi di nessun tipo nel sperimentarle: i dosaggi sempre perfetti, i procedimenti sempre facili e ripetibili e il risultato è sempre stato ottimo e apprezzato da tutti.


Anche questa volta la ricetta l'ho trovata sul sito di Martha a questo link qui.
L'ingrediente principale era il lime, ma io non avendolo a disposizione (soprattutto in versione biologica e non trattata) l'ho sostituito col limone. Ho dimezzato le dosi rispetto a quelle indicate, mantenendo però quelle del limone in modo da avere un risultato ancora più forte, pensando di ottenere anche la metà dei biscotti (Martha ne prevede circa 36).
In realtà con quelle che ho utilizzato ho ottenuto lo stesso quantitativo; immagino quindi che i suoi fossero ben più larghi dei miei (anche se nella conversione del diametro dei panetti non ho fatto variazioni).

Come preannuncia il nome stesso di questi biscotti, la loro consistenza è morbida, si sciolgono in bocca e il loro sapore è fortemente agrumato grazie al limone che però viene addolcito dal sottile rivestimento di zucchero a velo in superficie, inoltre lasciano una freschezza in bocca che è un piacere.

Lemon meltaways

Preparazione: 30 min.Cottura: 13 min.Riposo: 70 min.
Porzioni: 30 biscotti circa Kcal/porzione: 45 circa
Ingredienti:

  • 85 g di burro
  • 20 + 40 g di zucchero a velo
  • Scorza grattugiata e 2 cucchiai di succo di un limone non trattato¹
  • 115 g di farina 00
  • 20 g di amido di mais
  • ½ cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 1 pizzico di sale
Preparazione:

  1. Mettete il burro lasciato ad ammorbidire a temperatura ambiente e 20 g di zucchero a velo in una ciotola (meglio se si ha una planetaria) e mescolare fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Aggiungere la scorza di limone grattugiata molto finemente, il succo di limone e l'estratto di vaniglia. Mescolare ancora per qualche minuto.
  2. Setacciare insieme la farina, l'amido di mais e il sale in una ciotola. Incorporarle poco alla volta al composto di burro e mescolare.
  3. Dividere l'impasto in due parti. Disporre ciascuna metà su un foglio di carta forno. Arrotolare l'impasto nella carta fino ad ottenere un cilindro di circa 3 cm di diametro.
  4. Riporre in freezer i due panetti per un'ora circa.
  5. Preriscaldare il forno a 180°C. Rimuovere la carta forno e tagliare i panetti a rondelle spesse circa 1 cm.²
  6. Disporre i biscotti su una teglia rivestita con carta forno distanziandoli di circa un paio di cm poiché in cottura si dilateranno un po'.
  7. Cuocere i biscotti fino per circa 13 minuti ruotando la teglia di 180° a metà cottura. I biscotti saranno cotti non appena avranno una lieve doratura sui bordi.
  8. Trasferirli su una gratella per dolci per farli raffreddare facendo attenzione a non romperli perché appena usciti dal forno sono molto fragili.
  9. Una volta tiepidi infilarli in un sacchetto di plastica assieme al restante zucchero a velo. Chiudere il sacchetto e agitarlo delicatamente in modo che lo zucchero rivesta uniformemente i biscotti. Si conservano molto bene in contenitori ermetici a temperatura ambiente o meglio ancora in frigo fino a 2 settimane.
Note:

  1. La ricetta originale prevede solo un cucchiaio di succo di limone.
  2. Per mantenere la forma circolare dei biscotti ruotare il cilindro poco alla volta ad ogni taglio e arrotolarlo con una leggera pressione man mano che si procede.
Autore della ricetta (leggermente rivisitata) Martha Stewart.
www.zonzolando.com © - All rights reserved

Insomma se vi piacciono gli agrumi nei dolci provateli, sono perfetti per questa stagione calda e sono favolosi a fine pasto.

Torna su