Zonzolando

Benvenuti al nuovo appuntamento con la "Zonzolando's Serendipity Box", la scatola che serve a ricordare i piccoli grandi piaceri della vita, cogliendo il meglio di ciò che ci offre.

Troppo spesso infatti le nostre giornate sono riempite di pensieri e preoccupazioni tendendo a dimenticare il bello che nella vita c'è (sempre!). Con questa scatola voglio immortalare, se non tutto, gran parte delle cose belle che riempiono la mia/nostra vita quotidiana (ma che potrebbe essere anche quella di tutti), dalle grandi alle piccole cose che ci rendono felici e, ancora meglio, sereni.

Parto subito con la Serendipity Box n° 61:

  1. Un pranzetto che speravo non finisse più: spaghetti di zucchine con salsa cremosissima all'avocado.
  2. Lo spettacolo di Torbole sul Garda, uno dei posti più incantevoli della terra, visto dal versante della catena del Monte Baldo.
  3. Dottore questo me lo deve proprio passare. Questo cono è sicuramente l'ultimo italiano (per un po') e l'ultimo della stagione. Non potevo non prenderlo, stavolta sono proprio scusata.
  4. Giornata diversa, tempo diverso, sempre il lago di Garda, ma dall'altro lato, tanto per non farsi mancare nessun punto di vista.
  5. La gioia di vedere il mio eroe (stravolto ma vivo e felice) al traguardo dopo oltre 24 Km di SkyRace, una durissima gara di corsa in montagna con un dislivello di 4000 m. Sì, sto con un ironman.:-)
  6. Tornare a casa dopo una giornata di lavoro, dopo mille impegni anche dopo l'uscita, cenare e poi mettersi a fare progetti per il futuro insieme. In altre parole: si va!
  7. Andrea che mi coccola dopo una giornata di lavoro nella mia cucina dei sogni.

E via anche con la Serendipity Box n° 62:

  1. Al prossimo che mi chiede che dieta faccio seguire al mio campione farò vedere questa foto! Fette biscottate con primo strato di mascarpone seguito da un altro di crema al pistacchio. E io gli vado dietro... ahimè! Però la goduria è un momento di pura serendipity.
  2. Tanto per rimanere in tema di dieta, delizie al cucchiaio di un buono esagerato.
  3. Scoprire nuovi posticini incantati per caso in una delle nostre autunnali zonzolate.
  4. Ah già! Tornando alla dieta del campione... si prosegue con questa cheesecake, un dolce che è entrato nella top three di Massi; e come dargli torto?
  5. La pizza napoletana, fatta come si deve.
  6. Cronache dalla mia cucina dei sogni: piramide dei resti di oltre 80 EX bavaresi al gianuia e cioccolato bianco. Se i clienti non hanno leccato il piatto poco c'è mancato. Son soddisfazioni! :-)
  7. Di quando lui mi dice "Sono nei tuoi paraggi fra 5 minuti, ti va un caffè?", e io corro. :-)

Immancabile l'aforisma degli ultimi giorni trascorsi:
"Si vive una sola volta. E qualcuno neppure una."
(Woody Allen)

Quanto concordo con questa frase del geniale Woody Allen. Si vive una volta sola, dai piaceri della tavola, alle occasioni che la vita ci sa offrire. Sta a noi saper scegliere e cogliere al volo tutto il bello che ci offre. Proprio per questo motivo io e Massi abbiamo scelto di prendere un'occasione al volo... anzi a dire il vero proprio un "volo al volo". :-)
A presto amici e nel frattempo buona domenica! :-)

Torna su