Enjoy food, travels and life

Oramai sapete benissimo che, nella nostra solita politica del "se mi trovo bene, ne parlo bene", inseriamo alcuni localini nella nostra rubrica "Zonzolando... de-gusto", agendo come al solito nel completo disinteresse e senza alcun fine commerciale (che di questi tempi non è cosa da poco).

Qualche giorno fa ci siamo ritrovati a zonzolare per la bella Bassano del Grappa. Trovandoci in terra veneta, con l'occasione avevamo deciso di assaggiare un po' di cucina locale.
Io avevo già in mente baccalà alla vicentina, crostini di baccalà e sarde in saor, ma il caso ha voluto che cenassimo con una delle pizze napoletane più buone che avessimo assaggiato negli ultimi tempi.
Per la serie, mai fare programmi che tanto poi non si sa mai come va a finire.
Ci siamo imbattuti in questa pizzeria all'orario di apertura e per fortuna abbiamo deciso di entrare perché siamo riusciti a trovare un posto.
La titolare ci ha spiegato infatti che aveva già tutto prenotato, ma non subito dall'orario di apertura, per cui ci ha fatto accomodare ad un tavolo facendo presente che quello era prenotato per l'ora successiva.

E' bene tenere presente che questo locale è esclusivamente una pizzeria (per motivi di licenze), per cui sul menù si trova solo quello. Inoltre avendo un solo forno a legna, non è possibile garantire pizze per persone con particolari intolleranze come ad esempio quella al glutine.

Abbiamo fatto alcune domande e ci è stato detto che l'impasto della pizza viene fatto lievitare due o tre giorni al massimo, viene utilizzata una minima quantità di lievito secco e che il forno cuoce alla temperatura di 450°C, per cui il tempo di cottura di ogni pizza va dai sessanta ai novanta secondi al massimo.
Il risultato è notevole.

Quella qua sotto è una pizza "Bufalina", ossia con mozzarella di bufala e basilico.
Veramente eccezionale.


Altrettanto buona è stata quella con salsiccia e friarielli.


Super particolare è quella che viene chiamata "Cappello di Totò e Peppino", una pizza con cornicione ripieno di ricotta.


Tutte le pizze hanno un cornicione soffice, ben lievitato e il condimento è generoso e saporito.
La cosa che mi è piaciuta personalmente (e che forse non tutti potrebbero apprezzare) è il quantitativo di sale impiegato. Forse per alcuni potrebbe risultare troppo poco, mentre per me era perfetto.
L'ho digerita benissimo e non ho ricercato acqua per tutta la notte e il giorno successivo.


Riassumendo:
Periodo: settembre 2017
Dove: Pizzeria Partenope - Prato Santa Caterina, 11 - 36061 Bassano del Grappa (VI)
Pregi: rapporto qualità prezzo ottimo. La scelta delle pizze è ampia e gli ingredienti dichiarati sono di qualità. Il personale è gentile e disponibile anche nella spiegazione delle pizze e nel consigliarne nella scelta.
Difetti: la mise en place potrebbe essere migliorata. Da valutare se ampliare la licenza per arricchire la proposta gastronomica limitata ad oggi a sole pizze e non per intolleranti.


8 commenti:

  1. Sì a Bassano che conosco bene succede. Spero che avrai assaggiato la grappa sul ponte specialmente la Tatarella. . I. Una grappa amabile e di colore rosso
    Buona fine settimana.😚

    RispondiElimina
    Risposte
    1. PS. Volevo aggiungere che proprio li ma anche in montagna Val Badia Alto Adige e non solo ho trovato luoghi con pizze favolose da dire che nulla da invidiare alle doc. Ciaoooo

      Elimina
  2. l'aspetto di quelle pizze è molto sfizioso, annoto l'indirizzo se passassi da quelle parti, grazie ! Buon we, un bacione !

    RispondiElimina
  3. Ammazza che roba... 3 giorni di lievitazione.. 90 secondi di cottura??!!?? che meraviglia.. anche io voglio quel forno che cuoce a 450°! ahahaha bacioni e buon w.e. :-*

    RispondiElimina
  4. Le foto senza dubbio confermano le tue parole, per me salsiccia e friarielli!!!
    Grazie per la condivisione, baci

    RispondiElimina
  5. Dalle foto si vede che le pizze sono eccellenti. Lo sai, sono napoletana e ho l'"occhio clinico" per le pizze! :-) Un abbraccio

    RispondiElimina
  6. Mamma mia che meraviglia!!! che pizze spettacolari, quasi delle opere d'arte. Si vede già dalle foto che dovevano essere stupende. Mi ha fatto sorridere il viene fatta lievitare SOLO tre giorni ;-)

    RispondiElimina
  7. Delle gran belle pizze veramente

    RispondiElimina

Torna su