Enjoy food, travels and life

Dialoghi in casa Zonzolando più o meno all'ordine del giorno.

M: "Sai dove ho messo il cellulare?"
E io rispondo.

M: "Non trovo le chiavi. Sai dove le ho lasciate?"
E io rispondo.

M: "Ma com'è che si chiama quel tizio che...?"
E io rispondo.

All'ennesima richiesta azzeccata dico: "Certo che se non ci fossi io eh! Qui l'Alzheimer non galoppa, va a Mach 3! Come faresti? Co-me fa-re-sti?"
E lui: "Eh sì, chissà come farei senza la mia..."
E mi chiama col nomignolo più dolce che ho.
Mi sciolgo e vado in brodo di giuggiole, ma decido di prenderlo ancora un po' in giro.
E: "Ohhh! Amore! Per quanto ancora ti ricorderai di chiamarmi col mio nomignolo?"
M: "Ehm... Fino a quando non mi tornerà in mente qual è il tuo nome."
E: "Doh!" (>_<)

Pasta fusilli con lenticchie pomodori secchi piatto vegano salutare light ricetta - healthy vegan pasta recipe with lentils and dried tomatoes

Prima che anche io inizi a perdere colpi voglio scrivere di questa ricetta che ci è piaciuta un sacco, non solo a noi due ma a tutti quelli che l'hanno provata.
Credo che dal punto di vista nutrizionale (anche se non spetta a me dirlo) sia un vero toccasana. Ha tutto: carboidrati, proteine, pochi ma buoni grassi, licopene, un sacco di fibre, ma soprattutto -come se non fosse già abbastanza- è buonissima!

Fusilli alle lenticchie e pomodori secchi

Preparazione: 20 min.Cottura: 1 oraRiposo: nessuno
Porzioni: 4 Kcal/porzione: 580 circa
Ingredienti:

  • 320 g di pasta corta
  • 100 g di lenticchie giganti secche
  • 15 g di olio extravergine di oliva
  • 1 carota
  • 1 cipolla bianca media
  • 1 costa di sedano
  • 300 g di passata di pomodoro
  • 10 pomodori secchi sott'olio
  • 8-10 foglie di basilico fresco
  • Sale q.b.
  • 60 g di Parmigiano Reggiano grattugiato¹
Preparazione:

  1. Tritare a cubetti la carota, la cipolla e il sedano facendo un battuto grossolano.
  2. Metterlo a soffriggere nell’olio in una padella antiaderente. Unire le lenticchie e lasciare cuocere aggiungendo man mano acqua calda, o brodo vegetale.
  3. Quanto le lenticchie saranno quasi cotte unire 150 g di passata di pomodoro e regolare di sale.
  4. Nel frattempo frullare 5 pomodori secchi sgocciolati con il resto della passata.
  5. Tritare su un tagliere i restanti pomodori secchi con le foglie di basilico e poi unire il trito alla purea ottenuta nel passaggio precedente.
  6. Cuocere la pasta in abbondante acqua salata e scolarla al dente.
  7. Condire la pasta con le lenticchie, il pesto di pomodori secchi e una spolverata di formaggio grattugiato.
Note:

  1. Omettendo questo ingrediente la ricetta diventa ideale per persone intolleranti al lattosio e vegani.
www.zonzolando.com © - All rights reserved

Niente, me le cerco.
Gliele servo su un piatto d'argento.
Eppure non riesco a trattenermi e scoppio a ridere.
Lui serissimo mi guarda spaesato e mi fa: "Ma tu... chi sei?"

11 commenti:

  1. ahahaha il mio è peggio sempre stato solo che ora ha la scusa che farà 80 l'anno prossimo :) beh un pò colpi li perdo anch'io ma forse perchè mi devo ricordare tutto incluso le sue cose e quindi... dovrò ricaricare le batterie. Buona questa ricetta mi piace molto proverò anche i pomodori secchi che non amo molto. Buona fine settimana carissima un abbraccio.

    RispondiElimina
  2. un buonissimo piatto unico, le proteine delle lenticchie e la pasta, molto saporito !

    RispondiElimina
  3. Mi fai morire dal ridere sei unica come questo primo piatto .Ciao tesoro

    RispondiElimina
  4. :D magari le lenticchie servono anche per favorire una memoria più funzionante!!!! :D

    RispondiElimina
  5. ahahahahahahahaha che ridere mi hai fatto! che forza dai! Comunque credo sia un problema comune.. Ric si dimentica tutto!!!! dalle chiavi.. al telefono.. al portafoglio.. alla patente!!! grrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr.. Buonissima questa pasta.. mai utilizzato le lenticchie come condimento.. baci e buona domenica :-D

    RispondiElimina
  6. non mi dire nulla!!!! Fra l'altro pure io inizio a dimenticarmi le cose uhhhhh...l'età avanza!
    Che delizia questo prima piatto, mi lecco i baffi che non ho... ;)
    Un bacione!

    RispondiElimina
  7. una bella e buona idea per apprezzare di più le lenticchie

    RispondiElimina
  8. questo piatto lo trovo fantastico, davvero. soprattutto per me che cerco di integrare i legumi nella dieta ma faccio fatica a trovare modi nuovi di cucinarli e renderli appetitosi... e nutrizionalmente è davvero ottimo!tra l'altro ho anche delle lenticchie in dispensa, quindi lo sperimenterò mooolto presto! bacio e buon lunedì :)

    RispondiElimina
  9. Adoro questi piatti ricchi!
    Buon pomeriggio!
    unospicchiodimelone!

    RispondiElimina
  10. Mi sembra di conoscerlo questo dialogo...ah si, è quello che avviene tutte le mattine da me! Cambia solo il nomignolo! :-) Mi piace moltissimo la tua proposta! Un bacio

    RispondiElimina
  11. Meno male che non sono l'unica che vive queste scene, hehehe Gli uomini! :-) Grazie a tutti per i bellissimi commenti, questa pasta ve la consiglio proprio. Buona domenica a tutti!

    RispondiElimina

Torna su