Enjoy food, travels and life

Io e la mia cucina ne abbiamo viste davvero tante insieme.
Siamo state compagne di avventure e sventure per un sacco di tempo.
Insieme abbiamo avuto grandi soddisfazioni preparando tante buone ricette, per la gioia nostra e di numerosi commensali.
Insieme abbiano combinato anche una marea di disastri: Pollock di Marzemino su muro e pavimento, Kooning di cioccolata su banconi, piastrelle e ciotole, eruzioni di marmellate da scena del crimine (che se entravano i RIS mi arrestavano!), esplosioni di centrifughe dai colori più disparati, incrostazioni invincibili di caramello, unti, bisunti o cappe di fritto che non te li levavi di dosso manco a infilarti direttamente in lavatrice, nuvole di farine che si depositavano per giorni sui mobili e tanti altri pasticci che si risolvevano sempre in una marea di roba da lavare.
Tanto olio di gomito, acqua, sapone e aceto, e lei tornava a splendere come nuova, in forma smagliante pronta per nuove avventure.

Mai e poi mai era quindi preparata a vivere quello che si è svolto ieri sera.
Mai avrei pensato che nella mia cucina potesse accadere una cosa simile.
Mai avrei pensato di scrivere una cosa del genere su questo blog.
Mai avrei creduto che la situazione potesse arrivare ad un punto tanto grave.
Eppure è successo.
In un certo senso faccio pure fatica a scriverlo, i tasti mi vengono difficili.
No, non ce la posso fare in un'unica frase ad ammetterlo, no!

Spezzatino al sugo di pomodoro ricetta secondo buona saporita beef stew with tomato sauce recipe

Io
ho
spolverato
i
fornelli.

Un basso raggio di sole del tramonto ha illuminato qualche microscopico granello di polvere sull'acciaio, ingigantendone il risultato. Mi sono chiesta da quanti giorni non cucino niente nella mia cucina, quanti pasti sto consumando fuori casa, quante ore sto lavorando, quante occasioni che mi portano lontana dalla mia cucina sto vivendo.

Vista la latitanza dalla cucina devo anche rispolverare (oltre ai fornelli) anche qualche ricetta che era rimasta nei meandri delle bozze di questo blog. Per altro si tratta (udite udite!) della prima ricetta con carne rossa (che non sia a mo' di insaccato) pubblicata.
Come ho scritto più volte mangiamo pochissima carne, ma ogni tanto mi diletto nel preparala e questa è una delle ricette che mi riescono meglio, una di quelle che adoro e che mi fanno letteralmente "rigovernare" (dal toscano: pulire a fondo, lavare) la pentola con una bella e irresistibile scarpetta.

Spezzatino al sugo di pomodoro

Preparazione: 20 min.Cottura: 2 ore e ½Riposo: nessuno
Porzioni: 4 Kcal/porzione: 475 circa
Ingredienti:

  • 800 g di manzo
  • 30 g di olio extravergine di oliva
  • 30 g di burro
  • 40 g di farina 0, o 00
  • 100 g di cipolla bianca
  • 50 g di carota
  • 30 g di sedano
  • 250 ml di vino rosso
  • 400 g di polpa di pomodoro
  • 3 foglie di alloro
  • Rosmarino, salvia
  • ½ litro di brodo
  • Sale q.b.
Preparazione:

  1. Pulire bene il pezzo di carne da tutte le parti di tessuto connettivo lisce e biancastre. Tagliarlo poi in cubetti da circa 4 cm di lato. Tamponare la carne con carta assorbente e poi passarla nella farina.
  2. Tritare finemente gli odori, carota, sedano e cipolla e metterli a soffriggere con l'olio in un tegame dai bordi alti.
  3. Una volta imbiondita la cipolla, sbattere la carne dagli eccessi di farina e unirla al soffritto. Farla rosolare per un paio di minuti e poi unire il vino e lasciare sfumare.
  4. Unire il brodo, la polpa di pomodoro e le spezie e lasciare cuocere a fuoco molto lento e con tegame coperto per almeno un paio di ore. Mescolare di tanto in tanto perché non si attacchi.
  5. Trascorsa un'ora e mezzo scoprire e assaggiare la carne. Qualora la carne non fosse ancora sufficientemente tenera coprire nuovamente e prolungare la cottura, eventualmente aggiungendo altro brodo se il sughetto di fosse asciugato troppo.
  6. Se la carne è a buon punto allora scoprire, unire il burro e lasciare ritirare il sughetto.
  7. Regolare di sale e servire.
Note:

  • Il tempo di cottura della carne dipende molto dal tipo di taglio e dal tipo di carne. Nel mio caso avevo carne di manzo e sono state necessarie 2 ore e mezza. Nel caso di vitello (carne più tenera ma meno saporita) la cottura potrebbe essere più breve.
  • E' fondamentale tenere il fuoco basso e lasciare sobbollire (e non bollire) in modo da ottenere una carne tenera e sugosa.
  • E' ottimo accompagnato con purè di patate, con patate al forno, o con della semplice polenta di mais gialla. Il giorno dopo è ancora più buono.
www.zonzolando.com © - All rights reserved

Cara cucinetta bella mia adorata, sono stanca ma felice, esaurita ma soddisfatta. Non averne a male, le occasioni passano e devo coglierle al volo. Tu resta lì che vedrai che torno presto. :-)

22 commenti:

  1. Ahahaha, ho letto tutto con grande interesse...mi aspettavo di peggio!!! E' da domenica che non cucino e tra l'altro dopo il trasloco non ho avuto ancora il piacere di usare il forno. Solo per un paio di volte, in realtà.
    La stagione fredda la adoro per diversi motivi: i cibi consistenti, le torte di mele, le bevande calde, ecc. Buonissimo questo spezzatino, ottima scelta servirlo con il pure di patate.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheehh tu sei scusata, un trasloco non è cosa da poco! Grazie cara Any, passerò presto a trovarti, trovo sempre spunti interessantissimi da te :-) Un abbraccio!

      Elimina
  2. ahahahahahah...Ele!!! m'hai fatto morire :D
    Ma quanto è bello questo spezzatino?! Slurp!
    :*:*:*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Micky! Ci vorrebbe il tuo pane super per fare la scarpetta e poi si toccherebbe il cielo :-) Bacioni e in bocca al lupo per tutto, so che non è facile in questo periodo per te, ma sono sicura che ce la farai e nel migliore dei modi!

      Elimina
  3. Ahah che tragedia ti han toccato!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tragedissiiiima!! eehheeh Un abbraccio Vale!

      Elimina
  4. Spezzatino perfetto e molto invitante...spero vada un po' meglio! riposati ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Affatto cara Ale, anche stanotte in bianco... Ma tengo duro, sono una quercia :-) Grazie per il messaggio dell'altro giorno! Ti mando un abbraccio forte! Divertitevi domani eh!! :-)

      Elimina
  5. questi sono i miei piatti del cuore...farei di tutto per uno spezzatino così...
    Un abbraccio grande!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Riscalda un sacco e sa di famiglia, isn't it? :-) Bacione e un abbraccio grande anche a te!

      Elimina
  6. Chicca ogni tanto i fornelli vanno spolverati... bisogna un pò rilassarsi, anche da una passione tanto forte! Ma lo spezzatino.... buonissimo!!! Un bascione tesoro mio!!

    RispondiElimina
  7. ahahahah mi hai fatto prendere un colpo.. pensavo chissà a quale disastro.. e invece.. ahahah Hai fatto bene.. così poi hai potuto preparare sto gustoso spezzatino.. Mi piace tanto.. io porto il pane...-) smack

    RispondiElimina
  8. Questo spezzatino è una delizia per gli occhi :) il bello delle cucine è che non se la prendono e sono sempre li ad aspettarti, per darti grandi soddisfazioni!!

    RispondiElimina
  9. Mi hai fatto ridere come una matta ...come mi sono.ritrovata nelle tue parole ...questo spezzatino e' sublime voglio intingere un pezzo di pane o polenta mmmm...bravissima

    RispondiElimina
  10. Buonissimo ed invitante!!!
    lo spezzatino è veramente un piatto che piace molto e io non lo faccio spesso.....proverò la tua ricetta al più presto:-P
    baciotti ^__^

    RispondiElimina
  11. Quanto mi piace la carne cucinata così. Che voglia che mi hai fatto venire.

    RispondiElimina
  12. Un piatto molto saporito e davvero squisito, la scarpetta è d'obbligo! Complimenti, anche per la presentazione simpatica e divertente. :)
    A presto!

    RispondiElimina
  13. Lo spezzatino ci consola per il triste autunno.
    amelie

    RispondiElimina
  14. Leggevo chiedendomi oh mamma ma che sarà successo!!!! forte elena, piatto divino nella stagione fredda, anche io mangio poca carne ma allo spezzatino non si dice di no! un abbraccio

    RispondiElimina
  15. un gran bel spezzatino è un piatto con un ottimo rapporto qualità prezzo e soddisfazione, brava

    RispondiElimina
  16. fasi della vita, capita ma questo spezzatino è davvero super farebbe resuscitare chiunque!

    RispondiElimina
  17. Grazie ancora a tutti e tutte! Spolverare i fornelli sono cose per me impensabili nella mia cucina, eppure il periodo è intenso e va così... Tornerò più sprintosa che mai :-) Buona giornata!

    RispondiElimina

Torna su