Enjoy food, travels and life

La metto o non la metto? La metto o non la metto? La met... ma mettiamola va! Che magari fa comodo a qualcuno.
Di una banalità unica, niente di particolare se non una buonissima confettura extra di ribes rossi appena colti. Un delizioso sapore aspro in bocca, un concentrato di vitamine e zuccheri per iniziare al meglio la giornata.

Confettura marmellata di ribes rossi come prepararla in casa ricetta red currant jam recipe

Prima di tutto una foto del raccolto di cui vado orgogliosa, una bella ciotola di ribes rossi freschi freschi.


Confettura extra (composta) di ribes rossi

Preparazione: 40 min.Cottura: 40 min.Riposo: nessuno
Porzioni: 4 vasi da 300 g circa Kcal/100 g: 140 circa
Ingredienti:

  • 1 kg di ribes rossi
  • 300 g di zucchero semolato
  • 24 g di pectina (1 busta con rapporto 3:1)
Preparazione:

  1. Pulire accuratamente i ribes dalle parti verdi e lavarli bene.
  2. Pesare la frutta una volta pulita, trasferirla in una pentola a bordi alti e pesare lo zucchero con un rapporto 3 a 1 (1 kg di frutta per 330 g di zucchero e loro multipli).¹
  3. Se non si amano i semini passare tutto al passaverdure.
  4. Unire la pectina, mescolare per amalgamare il tutto e poi trasferire sul fuoco più alto.
  5. Portare a bollore la confettura e farla bollire per qualche minuto. Di solito la confezione della pectina riporta 3-5 minuti.
  6. Trascorso questo tempo fare la prova di consistenza su un piattino facendo raffreddare un poco di confettura. Se avrà la consistenza desiderata allora toglierla dal fuoco e invasarla in barattoli sterili. Se invece risultasse ancora troppo liquida aggiungere il succo di mezzo limone, cuocere ancora per qualche minuto e poi riprovare sul piattino l'addensamento.
  7. Sigillare ermeticamente i vasi coi tappi e una volta chiusi capovolgerli per creare il sottovuoto.
Note:

  1. Nel mio caso il rapporto è addirittura superiore e non ho mai avuto problemi.
  • Si può anche scegliere di fare una seconda sterilizzazione immergendo i barattoli avvolti in un telo in acqua bollente per almeno 15-20 minuti.
  • In alternativa alla seconda sterilizzazione di solito faccio così: prendo una coperta, metto i barattoli appena riempiti e capovolti uno ben vicino all'altro ancora roventi e poi li avvolgo bene con la coperta. Questo per fare in modo che la confettura continui a tenere una temperatura elevata il più a lungo possibile. Generalmente il giorno seguente i barattoli sono ancora caldi. Conservarli in un luogo fresco, asciutto e al buio.
  • Una volta aperta la confettura va conservata in frigo.
  • Attenzione: la pectina che si trova in commercio può non essere adatta ai celiaci.
  • Quella nelle foto è senza semini ed ha un sapore leggermente aspro, gradevolissimo. Se non piacesse eventualmente aumentare la dose di zucchero.
www.zonzolando.com © - All rights reserved

50 commenti:

  1. Banale la confettura di ribes????Mai anzi io nn l`ho mai fatta tesoro quindi non mi resta che provarla con la tua ricetta!!!Bacioni,Imma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, banale perché non ci vuole davvero una gran fantasia per farla. Un paio di ingredienti giusti e via :-) Baci a te cara!

      Elimina
  2. Bonjour ragazzi!
    Posso passare da voi pour le petit dejeuner?
    E magari vi rubo anche qualche ribes ;)
    Confettura favolosa e immagini bellissime , così nitide e .. Golose !! ^.^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mais bien sur! ça va sans dire :-) Bacioni!!!

      Elimina
  3. Bhe per chi la sa fare la marmellata sarà anche banale, ma le tue foto non lo sono affatto! Ma dove li trovi i ribes? ciao e buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Siamo fortunati, mio suocero ne ha qualche pianta di rossi e neri (più dolci) e ci regalano sempre gran soddisfazioni. Quest'anno hanno risentito un po' della stagione strana, ma qualcosa sono riuscita a fare lo stesso :-) Baci

      Elimina
  4. Zonzolina bella buona settimana e non mi dilungo in chiacchiere, foto splendide, ricette garantite stop, passo e chiudo ma non senza darti un bacino :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Liberina cara stop.
      Grazie mille per i complimenti, stop.
      Come al solito sempre gentilissima, stop.
      Ricambio il bacino, stop.
      Passo e chiudo e alla prossima :-) hihihih
      (ma quanto son scema.. dillo pure è!!!!)

      Elimina
  5. Dimenticavo, se scartabelli il mio squinternato blog troverai una salsa di ribes rosso per le carni (roba mitteleuropea che va bene ancghe sul panozzo ;-) ) te lo scrivo perchè magari ne hai ancora sulla pianta ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille per il consiglio! Do un'occhiata molto volentieri
      :-)

      Elimina
  6. Hai fatto bene a metterla, anche se non so se mi capiterà di avere un kg di ribes rossi, di solito sono fortunata se ne trovo una vaschetta, qui in NZ stranamente non li usano molto (strano, una volta erano di moda!)

    Ciao
    Alessandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che peccato, sono tanto buoni e fanno un sacco bene! Ste mode son proprio strane ehhhh Un abbraccio!

      Elimina
  7. Banalità? E' interessantissima questa confettura: gnam che bontà! :)
    Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elisa, nulla di speciale la ricetta se non il risultato :-)

      Elimina
  8. Per me nessuna ricetta è banale, soprattutto questa confettura deliziosa :) Lo scorso anno ne ho fatta una di ribes e lamponi.. la tua dev'essere buonissima mia carissima :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wow sai che non ho mai provato a mischiarli, deve essere buonissima! Da provare assolutamente :-) Baci cara!

      Elimina
  9. e perchè non metterla...?! E' semplicemente strepitosa...e quelle foto...yuhmmmmmmmmm

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simo!!! Ma sì, mi son detta.. magari a qualcuno viene qualche ispirazione :-) Un caro saluto!

      Elimina
  10. Hai fatto bene, anzi benissimo, a postarla, la ricetta è golosissima e le foto bellissime! :-)
    Un bacio, buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giovanna! A presto e buona settimana anche a te :-)

      Elimina
  11. Io amo il ribes alla follia e questa confettura è davvero speciale! splendida idea che nella sua semplicità nn è affatto banale anzi.. meravigliosa come tutto da queste parti! un abbraccio a buon inizio settimana:*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simona, sei davvero tanto gentile :-) Un bacio!!!

      Elimina
  12. ma fa comodo si! Alla sottoscritta per esempio che quest'anno si trova con 7 piante di ribes (bianco, rosso e nero) cariche di bacche! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uhhhh che bello!!! Allora provala anche con quella di ribes nero se ne hai a sfficienza, è favolosa e meno aspra :-) Non vedo l'ora di vedere postati tutti quei bei colori :-) Baci

      Elimina
  13. Io sono tra quelle a cui fa "molto" comodo!!!
    Mio padre ha abbondato con le piante di ribes, in giardino ne ho due rossi, uno bianco e uno nero!!
    A dirla tutta a me neanche piace eccessivamente perchè troppo aspro ma se riuscissi a trasformarlo in marmellata forse riuscirei a farmelo piacere un pò di più!!
    In tarda serata, quando le api di cui ho il terrore si ritirano a casuccia loro, lo raccolgo e domattina provo la tua ricetta!!
    Grazie mille e un bacione Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti le ho viste nelle bellissime foto che ci hai mostrato nel tuo scorso post. Se per te è troppo aspro allora aumenta la dose di zucchero perché questa confettura non è molto dolce. Nel caso di ribes nero puoi provare invece a tenere i 300 g indicati. Buone confetture :-) Baci!

      Elimina
  14. Ma come ricetta banale????? Io non l'ho mai fatta e quindi me la prendo!!!!!!! Sia mai che i ribes siano in saldo come le more la settimana scorsa che vedi come te la copio!!!! Che rosso meraviglioso!!!! Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheheh c'è ben poco da copiare, basta scegliere solo il tenore di dolcezza della confettura. Beh se la fai poi mi raccomando fammi sapere che ne pensi :-) Bacioni!

      Elimina
  15. Hai fatto proprio bene a metterla questa bella ricetta... anche solo vedere il colore di questi ribes fa allegria ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cri! Grazie, anche secondo me questi colori sono stupendi :-) Un abbraccio!

      Elimina
  16. mamamiaaa..che vogliaaaaaaaa :)! bellissimo il tuo raccolto e la tua confettura...:)!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sara, col pane o con fette biscottate è buonissima! Baci

      Elimina
  17. Il ribes mangiato così non è che mi faccia impazzire, ma la tua marmellata deve essere troppo buona, l'assaggerei volentieri!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da sé è piuttosto aspro per cui non piace a tutti. Nella confettura allora è meglio aumentare le dosi di zucchero :-) Baci!!

      Elimina
  18. Un colore fantastico! E che belle foto! :)
    A prestissimo!

    RispondiElimina
  19. bellissime le tue foto. mai fatta la marmellata di ribes, ma mi piace moltissimo.
    hai fatto benissimo a postarla.
    un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ohh finalmente una a cui piace! Non avevo dubbi che la conoscessi, nella cucina alto atesina è molto utilizzata se non sbaglio :-) Bacioni!

      Elimina
  20. adesso ti dirò che la marmellata di ribes non l'ho mai assaggiata... ma dove vivo??? dove??? :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehehehe è molto particolare e piuttosto aspra, ma è molto buona!!! Baci!

      Elimina
  21. Sono allergica ai ribes ma che foto mamma mia, invitantissima!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noooo mi dispiace :-( Dai sarà per la prossima confettura ;-9

      Elimina
  22. Con questa confettura inizieranno sicuramente molto meglio le giornate!!!! :D
    Ha un aspetto favoloso!!! Le foto poi la rendono ancora più appetitosa.. :)
    Un abbraccio e a presto!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cominciano meglio sicuramente, cariche di energia :-) Un bacio!!!

      Elimina
  23. Ciao, hai fatto benissimo a metterla, a parte la ricetta, vuoi mettere che allegria mettono quelle splendide foto di ribes rossi appena raccolti, che bella fortuna!!!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo! I ribes sono uno spettacolo per il palato ma anche per gli occhi! Un abbraccio cara!

      Elimina
  24. Certo che la devi mettere! Scherziamo? Meravigliossa.. anche se i ribes rossi.. uf come vorrei poterne andare a raccogliere un po' in montagna!
    Un bacione a presto:*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai dai che magari con le vacanze in arrivo un giretto in montagna lo fai :-) Bacioni!

      Elimina
  25. Ma come, ti chiedi se mettere questa ricetta? e vorresti privarci di questo foto meravigliose? ma un barattolino non è avanzato per caso??? mmmhhhh

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No carissima, purtroppo no. E' già andata spalmata tutta :-( Bacioni e grazie!

      Elimina

Torna su