Enjoy food, travels and life

Gioia, gioia e gioia! Ieri ho avuto una notizia bellissima, la notizia che tutto il mondo da tempo aspettava. Il CERN ha finalmente detto: "Tana per il bosone!" Questo simpaticone finalmente s'è fatto vedere in tutto il suo splendore. Higgs aveva ragione! Son davvero felice per quest'uomo che ha dedicato la vita alla ricerca e alla scienza e spero di poterlo vedere presto a Stoccolma a ritirare il più grande riconoscimento che uno scienziato possa ricevere.
A ottantaquattro anni forse ormai non credeva più di vedere dimostrata la sua teoria e invece ce l'ha fatta! Il CERN ce l'ha fatta! Avrei voglia di dedicarci un post intero ma qui non è il caso. So solo che questa scoperta passerà alla storia e segnerà le nostre esistenze per sempre. :-)

Ed ora passiamo ad altrettante gioie ma più inerenti a questo blog.

Spesso mi succede, zonzolando fra fantastici blog, di segnarmi le ricette che mi piacciono di più. Il problema è che tutte queste foodblogger sono tante e troppo brave e io alla fine di ricette me ne segno davvero un sacco.
Se dovessi provarle tutte dovrei vivere in cucina e mangiare ventiquattro ore su ventiquattro per i prossimi dieci anni. Non che poi mi dispiacerebbe più di tanto... il problema però sarebbe poi quello di riuscire ad uscire dalla porta di casa.

Anche in questo caso quando ho visto questa ricetta sul blog Accantoalcamino della fantasmagorica Libera, ho subito pensato: "La devo provare!"
Il caso ha voluto che, a distanza di qualche giorno, avessi a disposizione tutti gli ingredienti e soprattutto uno in particolare: lo sciroppo di fiori di sambuco. Visto che mi andava di sperimentarlo in un'altra veste oltre a quella da bere, ho pensato che questa ricetta facesse al caso mio! E il risultato è stato strepitoso!

Ho leggermente modificato la ricetta perché il mio succo è più liquido e meno zuccherino (io ho fatto la versione 1) e poi ho aggiunto lo strato di biscotto come le classiche cheesecake.
La ricetta originale vi ripeto che la trovate qui. La mia eccola invece qua sotto.

Cheesecake ai fiori e sciroppo di sambuco ricetta dolce elderberry flower cheesecake recipe

Cheesecake allo sciroppo di fiori di sambuco

Preparazione: 60 min.Cottura: 40 min.Riposo: 3 ore
Porzioni: 8 Kcal/porzione: 275 circa
Ingredienti:

  • 150 g di biscotti secchi
  • 40 g di burro
  • 250 g di ricotta vaccina
  • 2 uova grosse
  • 100 g di zucchero
  • 80 g di amido di mais
  • 250 ml di sciroppo di sambuco (versione 1)
  • Fiori di sambuco
Preparazione:

  1. Fondere in una tazza nel microonde il burro e lasciarlo raffreddare.
  2. In un mixer tritare i biscotti col burro fuso amalgamandoli bene assieme.
  3. Rivestire una teglia di ø 22 cm con carta forno sia sul fondo che sui lati.
  4. Versare il composto di biscotti sul fondo e livellarlo schiacciando per bene con un cucchiaino o con le mani.
  5. Lasciare riposare in frigo intanto che si prepara il resto.
  6. In una ciotola setacciare la ricotta, unire l'amido di mais setacciato, 60 g di zucchero, le uova una alla volta e infine 3 cucchiai di sciroppo di fiori di sambuco.
  7. Mescolare con le fruste per far montare leggermente e ottenere una bella crema spumosa e soffice.
  8. Versare sulla base di biscotti e livellarlo.
  9. Infornare per 30-40 minuti a 170°C. Dopo 40 minuti spegnere il forno e lasciare terminare la cottura al dolce lasciandolo dentro. Poi sfornarlo, farlo raffreddare del tutto e riporlo in frigo.
  10. A parte scaldare il restante sciroppo di sambuco in una padella antiaderente con 40 g di zucchero e lasciare addensare caramellando.
  11. Posizionare il dolce su un'alzatina o un posto dove poterlo lavorare agevolmente.
  12. Versare sulla superficie del dolce la ganache al sambuco, livellandola bene sulla superficie.
  13. Cospargere la superficie con fiori di sambuco freschi, ben lavati e tamponati.
  14. Mettere in frigo per almeno 3 ore. Il giorno dopo è ancora più buona.
Note:

Ricetta rivista ma comunque ispirata dall'omonima sul blog Accantoalcamino.
www.zonzolando.com © - All rights reserved


Libera aveva proprio ragione: questo dolce è strepitoso! Il sambuco regala un profumo unico, fresco e soprattutto buono. Da noi è piaciuto a tutti, grandi e piccini (che sono rimasti molto stupiti dai fiorellini che hanno trovato sul dolce :-) ).

42 commenti:

  1. ciao carissima vengono i brividi anche a me quando sento parlare di scienza e scoperte, ma per l'emozione.
    E' vero, piacerebbe provare anche a me tutte le ricette, ma non è proprio possibile, specialmente quelle di dolci, mi accontento di guardarle.
    La tua cheesecake è favolosa e deve essere buonissima.
    un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Sabina, fai buon viaggio!!!

      Elimina
  2. Quando ho letto 'cheesecake' ho pensato alla solita torta piena di formaggio spalmabile e panna che adoro tanto guardare (perché la verità è che è una cake davvero formidabile), ma veramente poco mangiare, a causa della sua eccessiva pesantezza (solitamente sono per le cose semplici e poco elaborate..). Questa però è diversa! La ricotta la rende unica e credo anche molto più piacevole da mangiare! Perciò prima o poi sappi che la proverò! Complimenti, un bacione e a presto! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' comunque un bel dolce sostanzioso, come tutti i cheesecake del resto ma la ricotta lo rende davvero particolare e delicato :-) Se lo provi mi raccomando fammi sapere :-) Bacio!

      Elimina
  3. è veramente meravigliosa! io invece quando ho letto cheesecake temevo fosse senza cottura e mi si è chiuso un chackra (l'altro giorno ho tentato questa impresa il risultato è stato un disastro) invece vedo con piacere che è cotta e assolutamente perfetta:D
    un bacione cara, a presto:**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse mi sbaglio ma credo che tutti i veri cheesecake siano cotti, il resto son bavaresi, semifreddi o robe così.. dovrei informarmi meglio. Non ho avuto comunque problemi con la cottura (per fortuna mai!!!) Ciaooo

      Elimina
  4. sono incantata.. da tutto.
    riuscite sempre a stupirci con ogni post!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E devi sentire che profumo ad ogni forchettata, quello sì che è stupore ehhehe Baci!!

      Elimina
  5. Un vero splendore: complimenti a te e a Libera ^_^
    E queste foto? Sono un sogno! *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Elisa!!! Mi fa davvero piacere e sì, Libera è una garanzia! :-)

      Elimina
  6. L'aveo vista da Libera, una meraviglia... ti è venuta benissimo cara mia e le foto sono stupende!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh sì, Libera mi ha proprio dato una bella idea!! Grazie!

      Elimina
  7. Adoro le cheesecake ormai è risaputo ma questa veramente mi manca quindi non mi resta che segnarla subito perche la trovo straordinariaaaaaaaa!!baci,Imma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Imma a te non può mancare e visto che te ne intendi proprio tu, vorrei sapere che ne pensi :-) Un abbraccio!

      Elimina
  8. E che Cheesecake spettacolo che hai fatto! ricordo molto bene lo sciroppo di sambuco! quello talmente bello che ti ho consigliato di utilizzare come ornamento! e se avessi davanti agli occhi gli ingredienti penserei che anche questa torta è un magnifico oggetto decoro.. semplicemente meravigliosa e sicuramente incredibilmente squisita!! complimenti davvero:*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Simona!!! :-) Un caro saluto!

      Elimina
  9. devo ringraziare libera per aver premiato anche te..così ti ho conosciuto!
    mi son messa a spulciare le tue ricettine e mi piacciono!!!Complimenti.. unita a fans, of course!

    Per quanto riguarda questa ricetta..vorrei tanto provarla, ma... dove trovo il sambuco qui a venezia?!?!!?!?!?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehh anche io la devo ringraziare :-) Piacere mio e mio unisco anche io così ti posso seguire più facilmente. Come trovare il sambuco a Venezia? Nonneholapiùpallidissimaidea!!!!!!! ehehehe Bacio!

      Elimina
  10. Ciao! che buonissima questa idea! un cheesecake leggero, fresco e dai toni raffinati!
    un bacione

    RispondiElimina
  11. Il tuo cheesecake è spettacolare, anche se io non potrò rifarlo perchè non so dove trovare questi versatili fiorellini!!!
    Un b acione Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Carmen! Grazie mille! Mi dispiace un sacco non saperti aiutare nel trovare questa pianta. La cosa più incredibile è che è davvero comune.. ma capisco che se non la si conosce è ben dura scovarla. Magari prova a sentire qualcuno che pensi che possa intendersene... Bacio!!!

      Elimina
  12. Che meraviglia, tra la foto, i fiori di sambuco e la cheese cake, questo post è bellissimo, luminoso!
    Bravissima! :-)
    Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Giovanna, mi fa davvero piacere :-) Un abbraccio!

      Elimina
  13. Ciao zonzolina bella, si che l'ho visto, già ieri mattina ed ho/avrei lasciato anche il primo commento ma... Ma...Ma? Ma ho evidentemente dimentacato di scrivere il codice, me ne sono accorta ora, dopo il tuo commento da me :-(
    Ieri, ti dirò, ho trascurato le mie amiche di blog, il blog, il pc in generale ed ho indossato scarponi da montagna, impugnato bastoncini da trekking e, dopo tanto tempo mi "sono portata" in montagna a rigenerarmi.
    Ma ora parliamo del tuo cheesecake "biscottato", beh, che dire? Intanto grazie per la fiducia dimostrata verso una mia ricettina: stratosferica? Un pò si dai ;-) teniamo alta la stima.
    Ti/vi auguro un goloso fine settimana con affetto :-)
    Ora lo metto il codice :-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E fai bene a tenere alta la stima! Questo dolce è strepitoso, non posso fare altro che ringraziarti :-) Buona domenica!! Baciotti!

      Elimina
  14. Ma quant'è bella! Se riuscissi a trovare i fiori di sambuco la farei subito, oltre che buona dev'essere molto particolare! Un abbraccio!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!!! Credo che di fiori adesso ne siano rimasti ben pochi :-( ma ci rifaremo il prossimo anno, no? Baci!!!

      Elimina
  15. Una cheesecake meravigliosa e presentata in maniera così elegante... nemmeno io riesco a trovare i fiori di sambuco, uffi! Mi devo accontentare di sbavare davanti al monitor...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eeheheheh grazie Kiara!!! Buona serata :-)

      Elimina
  16. Bellissima, i fiori gli danno proprio un tocco particolare!!!!

    RispondiElimina
  17. stavolta resto senza parole e mi limito a fare i complimenti a te e a libera!
    spettacolo!

    RispondiElimina
  18. semplicemente incantevole!
    Chapeau!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Simo!! Grazie davvero :-) Un abbraccio!

      Elimina
  19. la fonte e'di sicuro sinonimo di garanzia e in effetti il risultato e'splendido e non stento a credere buonissima!bella anche le foto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, sì.. puoi dirlo forte: Libera è una garanzia :-) Grazie!!! ciao!!

      Elimina
  20. E' davvero bellissima quanto mi paicerebbe avere un bel albero di sambuco per prepararla! un bacioneeeeee

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vale!! Adesso aspetto i frutti, voglio provare la confettura :-) Bacioni

      Elimina
  21. Girando in cerca di ricette con sambuco sono incappata in questa tua splendida ricetta. Il succo l' ho già fatto ed oggi ho comperato l'occorrente… Domenica sarà sul nostro tavolo alla fine del pranzo!
    Grazie mia cara. Ah, ti ho anche pinnata nel mio Pinterest ( Ornella ) sotto Cucina.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille! Fammi sapere come è venuta è :-) Un mio nipotino l'ha adorata e mi chiede ancora oggi "la torta coi fiori" :-) Buona giornata!

      Elimina

Torna su