Enjoy food, travels and life

Ogni tanto io e Massi ci ricordiamo che oltre a quintali di verdure si può mangiare anche un po' di carne.
E visto che ne cuciniamo davvero poca ho zonzolato fra siti Internet e blog alla ricerca di qualche ricettina gustosa e saporita che facesse al caso nostro, cioè conforme agli ingredienti che avevamo disponibili sul momento.
La scelta è ricaduta su questi involtini di pollo scovati sul sito di Donna Moderna e devo dire che oltre a presentarsi molto bene sono anche molto buoni e veloci da preparare.

Involtini di pollo alla senape con wurstel ricetta secondo gustosa chicken rolls tasty recipe

Se preceduti da un primo bastano uno a testa. Io li ho serviti con del purè di patate, qualche goccia del sughetto di cottura e con un contorno di spinaci. Ho anche messo della senape a parte per chi avesse voluto rincarare la dose. Massimiliano li ha apprezzati tantissimo, sono piuttosto veloci e possono diventare un piatto ideale per una cena tra amici.


Involtini di pollo alla senape e würstel

Preparazione: 15 min.Cottura: 15 min.Riposo: nessuno
Porzioni: 4 Kcal/porzione: 480 circa
Ingredienti:

  • 4 fette di petto di pollo (350 g circa)
  • 4 würstel piccoli o 2 grandi (per celiaci scegliere quelli certificati)
  • 2 cucchiai di senape
  • 60 g di formaggio tipo Fontina
  • 16 fette di pancetta tesa (circa 120 g)
  • Qualche foglia di salvia
  • 20 g di olio extravergine di oliva
  • ½ bicchiere di vino bianco
  • Sale e pepe q.b.
Preparazione:

  1. Assottigliare le fette di pollo battendole con un batticarne dopo averle posizionate fra due fogli di pellicola trasparente o carta forno. Tagliarle in 8 strisce di carne lunghe e regolari.
  2. Spalmare la senape uniformemente sulle fettine e adagiarvi sopra il formaggio tagliato molto sottile.
  3. Arrotolare la fettina di pollo sul würstel (o un pezzo di esso a seconda delle dimensioni che si vogliono dare all'involtino). Io ho usato quelli grandi ma si possono utilizzare anche quelli più fini.
  4. Arrotolare poi intorno all’involtino due fettine di pancetta, prima uno trasversale e poi uno nel senso di arrotolamento.
  5. Adagiare sull'involtino una foglia di salvia e chiudere con un giro di spago per tenere saldo il tutto.
  6. In una padella antiaderente scaldare l’olio con qualche foglia di salvia.
  7. Mettere a rosolare gli involtini, rivoltarli delicatamente per farli cuocere uniformemente e sfumare con il vino.
  8. Aggiustare di sale e pepe e terminare la cottura (10 minuti circa).
  9. Servirli interi o tagliati a fettine.
Note:

Ricetta tratta dal sito Donna Moderna.
www.zonzolando.com © - All rights reserved


10 commenti:

  1. Provati, complimenti!! Preparazione molto veloce e gusto garantito!
    buonissimi!

    RispondiElimina
  2. Anch'io li ho provati e mio figlio ha chiesto il bis... Complimenti!

    RispondiElimina
  3. Grazie mille a entrambi! Sono molto contenta che vi sia piaciuta :-)

    RispondiElimina
  4. Carne non ne mangio quasi mai, più per pigrizia che altro...ma questo piatto mi ha davvero stuzzicato :-)

    RispondiElimina
  5. @ arabafelice: Stefaniaaa! Che onore averti avuta come ospite! Sono contentissima! Grazie mille!

    RispondiElimina
  6. Madooo che bontààà

    RispondiElimina
  7. Hanno un aspetto libidinoso!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono strabuoni e saporitissimi!! Provali e poi mi dirai :-) bacio!

      Elimina

Torna su