Enjoy food, travels and life

La comunità di Zonzolando è davvero magnifica! Ne sono felicissima! Siete STU-PEN-DI!

Il motivo della mia gioia e orgoglio è dovuto a voi, e oggi in particolare grazie a Elisa e Matteo che mi hanno permesso di aggiungere un altro guest post relativo ai matrimoni celebrati a Las Vegas.
Oltre quindi al primo post informativo di qualche anno fa, e a tutti i contributi già pubblicati grazie ad alcuni nostri lettori, se ne aggiunge oggi uno ricchissimo di informazioni utilissime.

Ecco tutti i passaggi per sposarsi a Las Vegas:
  1. Prenotare la cappella: ce ne sono molte e con prezzi differenti. Offrono tutti i tipi di servizio, noi abbiamo scelto Viva Las Vegas e il “Elvis Doo Wop Diner Las Vegas Wedding Package (http://www.vivalasvegasweddings.com/dinerpackages.htm)”.
  2. Compilare via Web l’atto di matrimonio (sito ufficiale della Contea di Clark http://www.clarkcountynv.gov/clerk/Pages/default.aspx). Non si paga nulla e non è vincolante (se non andate/cambiate idea non serve fare nulla e non c’è nessun costo). Questa compilazione non è obbligatoria, ma vi farà risparmiare tempo una volta arrivati a Las Vegas.
  3. Almeno il giorno prima della cerimonia presentarsi al Clark County Marriage Bureau ed acquistare una Licenza di Matrimonio in originale, e una copia autentica; si pagheranno 77 dollari in contanti oppure qualcosa in più se pagate con carta di credito. (Indirizzo: Clark County Marriage Bureau, 201 Clark Avenue, Las Vegas, NV 89155 - Corner of 3rd and Clark - Office Hours: Mon. - Sun., 8 a.m. to Midnight 365 days of the year, including holidays). L’ufficio è aperto fino a mezzanotte.
  4. Andare alla cappella e sposarsi (portando con sé la Licenza di Matrimonio acquistata al Clark).
  5. Entro 10 giorni dal matrimonio il reverendo registrerà al Bureau l’atto.

Una volta tornati a casa:
  1. Acquistare il Marriage certificate (long form) e Affidavit dal Clerk's Office (http://www.nvsos.gov/index.aspx?page=124 ). A noi è arrivato via posta dopo 9 giorni (7 gg lavorativi) con un costo totale di 24 dollari.
  2. Una volta che riceverete quanto sopra andate sul sito http://www.nvsos.gov/ e troverete le istruzioni per richiedere l’apposizione dell’Apostille da parte del Segretario di Stato del Nevada. Dovrete mandare via posta: Marriage certificate + form di richiesta compilato + busta con proprio indirizzo già scritto per la restituzione dei documenti + form con i dati della carta di credito. La spesa è di circa = 20 dollari + circa 10 euro di raccomandata.
  3. Dopo circa 15 giorni dall’invio abbiamo ricevuto via posta l'Apostille e la copia del Marriage certificate che avevamo inviato.
  4. A questo punto si deve fare la trascrizione in Italia e si possono usare due strade: passare tramite il “Consolato Generale d'Italia a Los Angeles” inviando i documenti e delle dichiarazioni per posta, oppure andare direttamente al proprio Comune di residenza in Italia. Noi abbiamo trovato più semplice la seconda via.
  5. Andare nel proprio Comune di residenza portando con sé:
  • Richiesta di trascrizione di matrimonio (scaricabile dal sito del Comune)
  • Autocertificazione di Cittadinanza di entrambi
  • Fotocopia del documento di identità di entrambi
  • Traduzione in italiano del Marriage Certificate, dell’Apostille, dell’Affidavit. A Genova non serve una traduzione giurata in Tribunale ma deve essere presente fisicamente chi ha tradotto i documenti e il giuramento avverrà davanti al funzionario del comune (anche un amico o parente va bene basta che non sia uno dei coniugi).
Va ricordato che il matrimonio a Las Vegas, anche in mancanza di questo iter per la trascrizione, è valido e legale al 100% in caso di eventuali questioni legali.


Elisa e Matteo
27 luglio 2016

Insomma questi matrimoni che tutti credevano fasulli, oramai per noi non hanno più segreti.
Grazie mille Elisa e Matteo per il vostro aiuto, spero tanto che possa servire a chi come voi vuole intraprendere la stessa esperienza. :-)

4 commenti:

  1. Se devo essere sincera Las Vegas è l'ultimo posto in cui vorrei andare a sposarmi ma si sa che i gusti son diversi. Comunque la zona è sicuramente da vedere, la parte naturalistica è meravigliosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì sono gusti è vero, ma ti posso assicurare che ci possono essere matrimoni romantici e molto molto intimi anche nella città del peccato. :-) Bacioni!

      Elimina
  2. Sono stata a Las Vegas, città delle mille luci... bellissimi ricordi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A chi lo dici! Tornerei subito! :-)

      Elimina

Torna su