Enjoy food, travels and life

Benvenuti al nuovo appuntamento con la "Zonzolando's Serendipity Box", la scatola che serve a ricordare i piccoli grandi piaceri della vita, cogliendo il meglio di ciò che ci offre.

Troppo spesso infatti le nostre giornate sono riempite di pensieri e preoccupazioni tendendo a dimenticare il bello che nella vita c'è (sempre!). Con questa scatola voglio immortalare, se non tutto, gran parte delle cose belle che riempiono la mia/nostra vita quotidiana (ma che potrebbe essere anche quella di tutti), dalle grandi alle piccole cose che ci rendono felici e, ancora meglio, sereni.

Proseguo dalla scorsa e lontana serendipity per arrivare fino ai giorni appena trascorsi.
Ecco il resoconto più lontano nella Serendipity Box n° 123:
  1. Ve l'avevo detto che ogni tanto sforno pizze vero? Questa Bufalina è stata la prima soddisfazione interamente realizzata da me.
  2. Leggere con grande gioia che Zonzolando è stato citato in un piccolo trafiletto su Sale e Pepe di marzo.
  3. Tutti voi che provate le nostre ricette. Qui in particolare c'è la torta di mele provata da Sara. Grazie mille!
  4. Il fantastico annuncio della conferma della scoperta delle onde gravitazionali. Ho seguito con piacere la diretta dell'annuncio online ed ero emozionatissima.
  5. Una serata fantastica passata coi nipotini mentre facevo mille cose tutte assieme e farci delle gran risate quando sono giunti alla conclusione che secondo loro io sono un'aliena venuta dallo spazio (vi tralascio i dettagli del mio sbarco sulla Terra) perché nessuno può sapere fare così tante cose, e nessuno le può fare tutte insieme. Li adoro!
  6. I vassoi pieni di cioccolatini. Quelli fatti a soldino mi ricordano tanto quelli della mia infanzia anche se c'erano le Lire al posto degli Euro.
  7. Nuotare. Galleggiare. La sensazione di leggerezza quando si è immersi in questo liquido fantastico. Guardare sott'acqua.
  8. La festa per cui ho lavorato tanto che è risultata un successone. Vedere felici le persone festeggiate e sentire ripagate tante ore di lavoro.

Piccoli momenti bucolici che raccontano un bellissimo weekend lungo nella mia amata Toscana, ecco la Serendipity Box n° 124:
  1. Zonzolare per la bellissima Siena. Erano anni che oramai non ci andavo ed è stato un piacere ritrovarla sempre splendida.
  2. Della bontà dei pici all'aglione ne vogliamo parlare?
  3. Il fascino misterioso di San Galgano.
  4. Le mie prime lumache mangiate. Non le avevo mai assaggiate. Dopo aver superato un po' l'orrore per l'effetto che fanno devo ammettere che sono buone.
  5. Ripassare un po' di storia andando a visitare il Museo Etrusco a Volterra.
  6. Sì, le lumache saranno anche buone, ma il Peposo toscano è di una bontà da sbattersi per terra. E pensare che non l'ho mai fatto a casa. Devo rimediare assolutamente.
  7. Le colline toscane, i panorami, i paesaggi. Che spettacolo! Quello sullo sfondo è San Gimignano.
  8. Il Cacciucco più buono che abbia mai assaggiato.
  9. Una tradizione annuale che mai vorrei perdere e che purtroppo però non sempre riesco a rispettare. Quest'anno ce l'ho fatta: sono tornata nelle mie lande per andare alla ricerca di asparagi selvatici.

E questa è l'ultima raccolta che sono riuscita a organizzare, la Serendipity Box n° 125:
  1. Gli strappi alla regola con dei "troiai" (in Toscana le merendine "cicciobombose" le chiamiamo così) che mi faranno diventare tutta ciccia e brufoli. Ma che bello gustarseli ogni tanto.
  2. Una bellissima pausa caffè col mio Massi.
  3. Un crostino con baccalà preparato da Manuela che era la fine del mondo.
  4. Una bellissima zonzolata con le nostre due Grazielle (le famigerate Nina e Pinta) lungo il lago a Riva del Garda.
  5. Partecipare al corso di cucina organizzato dall'associazione Yomoyamabanashi di cui faccio parte. Interessantissimi i piatti, indispensabili le dritte e fondamentale la conoscenza dei prodotti. Da replicare assolutamente.
  6. L'incredibile effetto che fa il bonito (scaglie di tonno essiccato) sull'onomiya. Il piatto pare vivere di vita propria. Per vederne l'effetto potete vedere un video che ho pubblicato su Instagram qui.
  7. I luoghi di ristoro quando fuori fa freddo e tira vento. Gustarsi un caffè caldo al riparo quando si è congelati. La sensazione di torpore che pervade il corpo.
  8. Non mi era mai capitato di raccattare (nel vero senso del termine) una signora caduta per terra dopo un'aggressione. Le lacrime di gioia della signora sono state il momento bello. Il resto della trafila che mi è toccato fare un po' meno, ma son contenta di averla potuta aiutare. Immagine presa dal Web ovviamente.

L'aforisma degli ultimi giorni trascorsi è:
"Imparerai a tue spese che nel lungo tragitto della vita incontrerai tante maschere e pochi volti."
(Luigi Pirandello)


Con queste giornate così lunghe sprizzo ancora di più di energia. Sono contentissima di poter godere ancora di più di ogni attimo di libertà, di luce e di bella vita.
Alla prossima, ciao!

9 commenti:

  1. Hai dei box sempre meravigliosi. Anch'io mangiato il peposo in Toscana e lo devo fare ma non sarà lo stesso manca la materia prima per eccellenza. Ciaooo cara buona domenica.

    RispondiElimina
  2. box molto interessante, molto familiare quel ramno del lago di garda che hai fotografato, che invidia Siena come ci vorrei tornare, complimenti per il trafiletto su sale e pepe e la bella pizza con bufala

    RispondiElimina
  3. Bellissima box, dona tanti piccoli momenti di felicità. Bella, bella.

    Buona serata.

    A presto,
    Angelica

    RispondiElimina
  4. il mio preferito e il box sulla toscana, accompagnato da tutte quelle cose buone da mangiare

    RispondiElimina
  5. sempre belle le tue serendipity, mi fanno ricordare le mie settimane, le cose belle, le gite, gli amici, le sorprese, le soddisfazioni e altro, un bacio

    RispondiElimina
  6. Sempre piacevoli le tue serendipity ox.
    Aspetto la tua ricetta del Peposo toscano. Che meraviglia!

    RispondiElimina
  7. Congratulazioni, non mi era sfuggito il trafiletto sul tuo blog. Anzi avevo proprio penato "guarda chi ti trovo" :-) i nipoti sono sempre fonte inesauribile di gioia, sorrisi e grandi risate. Anche io adoro stare con le mie nipotine. Oramai sono la zia delle torte perchè faccio sempre torte insieme a loro, ma bisogna che ampli la cosa anche alla pizza. Loro la adorano ma non ho mai provato a farla insieme a loro.
    Ma sono rimasta molto colpita anche dal box sulla Toscana, non avevo mai visto ne sentito nominare questo San Galgano, sembra quasi una vecchia chiesa irlandese o scozzese

    RispondiElimina
  8. è sempre una gioia leggerti! le tue serendipity box fanno proprio il loro dovere, mi ricaricano di positività e mi ricordano che fuori c'è tanta bellezza da scoprire! in più mi hai ricordato che non sono mai stata a San Galgano e devo assolutamente rimediare, è da quando ho visto il film Nostalghia che voglio andarci! buon inizio settimana cara... e grazie ;)

    RispondiElimina
  9. Fantastici, i vostri commenti sono fantastici! E' bellissimo poter condividere con voi questi momenti e leggere le vostre risposte, cosa vi è piaciuto e cosa preferite. Grazie mille di cuore! :-)

    RispondiElimina

Torna su