Enjoy food, travels and life

Time flies! Sono già passati tre mesi dall'ultimo appuntamento con Threef e puntuali come sempre eccoci con la nuova uscita di questa strepitosa rivista online.

Questa volta il tema era il finger food ed io ho avuto il piacere e l'onore di partecipare con questi crostini di polenta con lardo di Colonnata e crema di fagioli borlotti.
Correte a dare un'occhiata, troverete tanta ricette fantastiche corredate da foto stupende! :-)

Crostini di polenta con lardo e crema di fagioli ricetta antipasto cornflour crostini with lardo and bean dip recipe

Crostini di polenta con lardo e crema di fagioli

Preparazione: 30 min.Cottura: 30 min.Riposo: nessuno
Porzioni: 4 (12 crostini) Kcal/porzione: 370 circa
Ingredienti:

  • 80 g di farina gialla integrale per polenta¹
  • 20 g di Parmigiano Reggiano grattugiato
  • 60 g di lardo di Colonnata
  • 3 rametti di rosmarino
  • 80 g di fagioli borlotti cotti
  • 1 scalogno
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • 60 g di burro
  • Sale e pepe q.b.
Preparazione:

  1. Preparare la polenta mescolando in un paiolo di rame la farina gialla con la quantità di acqua indicata sulla confezione. Quando la polenta sarà pronta avrà la tendenza a staccarsi dai bordi, a questo punto unire il formaggio, salare e mescolare.
  2. Ribaltare il paiolo su un tagliere di legno o su un telo di stoffa pulito.
  3. Lasciarla raffreddare completamente poi tagliarla a fette ottenendo 12 crostini quadrati di circa 4 cm per lato.
  4. In una padella antiaderente scaldare l’olio e farvi imbiondire lo scalogno tritato finemente e qualche ago di rosmarino. Unire i fagioli precedentemente lessati e lasciarli insaporire per qualche istante. Passare tutto al mixer fino a ottenere una crema omogenea e soda.
  5. Sciogliere il burro in una padella antiaderente e friggervi i crostini di polenta cercando di cuocerli su tutti i lati fino a ottenere una bella doratura.
  6. Mettere la crema di fagioli in un sac à poche con punta dentellata e creare dei ciuffetti sui crostini su cui appoggiare il lardo di Colonnata affettato sottilmente. Pepare e decorare con aghetti di rosmarino.
  7. Servirli caldi o tiepidi.
Note:

  1. Nel caso di persone intolleranti al glutine leggere attentamente l'etichetta del prodotto.
www.zonzolando.com © - All rights reserved

13 commenti:

  1. allungherei volentieri la mano per prenderne uno :-)

    RispondiElimina
  2. ohhhhh ma sono buonissimi, molto sfiziosi e anche molto belli, attirano immediatamente! brava, ora guardo tutto con calma, che fame mi sta venendo! un bacione

    RispondiElimina
  3. Corro a guardare la rivista e questi crostini...ma quanto devono essere saporitissssimi!!Bacioni,Imma

    RispondiElimina
  4. Solo a vederli fanno venire voglia di mangiarli. Riscaldano il corpo e il cuore.

    RispondiElimina
  5. E' stato Ric lo scorso anno a farmi scoprire la polenta fritta.. davvero un'ottim idea per degli antipasti sfiziosi.. i tuoi poi... con quella cremina.. e il lardo!!!! baci e buon lunedì :-)

    RispondiElimina
  6. Bellissimo il nuovo numero,l'ho già visto è pieno di tante cose belle ed originali,gustosi anche i tuoi finger,brava davvero!
    Z&C

    RispondiElimina
  7. Ciao, con calma vado a vedere tutte le ricette intanto però' mi segno questa molto ma molto sfiziosa!

    RispondiElimina
  8. bellissima idea! Da riproporre come antipastino! baci

    RispondiElimina
  9. Lo sai che è una vita che penso di farli e non mi ci metto mai? Sono buonissimi, uno tira l'altro!!! Un bascione bella donna!

    RispondiElimina
  10. Il lardo buonisssimo mi piace l'idea come pure la crema di fagioli quasi quasi messo cosi piccolo un fingefood. Ideona...grazie e buona serata.

    RispondiElimina
  11. Per me polentona doc....la ricetta ideale, bravissima e bravissime tutte, ottimo lavoro il nuovo numero della rivista, tra ricette sfiziose e splendide foto ce n'è da guardare !!!
    Baci

    RispondiElimina
  12. Ehhh la polenta fritta ha sempre il suo perché, poi col lardo è 'na goduria :-) Grazie a tutti, un abbraccio!

    RispondiElimina

Torna su