Enjoy food, travels and life

Oggi mi va di riportare alcune riflessioni meglio conosciute, soprattutto nel caso di genere femminile, con altri nomi un pochino più coloriti come "s***e mentali", che mi sono fatta in macchina lungo il tragitto di casa subito dopo aver acceso i fari.
Un'azione così banale che turbe che alimenta eh... già, già!
Vado:

Tramonto -> Fari -> Autunno... e poi sarà inverno. (Che pozzo di scienza che sono!)
La mattina mi sveglio ed è ancora buio. (E' passato l'equinozio, fai un po' te...)
Mi paiono le due di notte e faccio un sacco di fatica a uscire dal letto. (Meno male che c'è Massi che prepara il cappuccione sveglia zombie.)
Mentre faccio colazione sorge il sole e dalle finestre della cucina vedo il cielo che si tinge di colori bellissimi. (Dai che non è affatto male svegliarsi presto! :-) E via col secondo sorriso della giornata, il primo l'ho fatto a Massi.)
Ho freddo, ed è solo l'inizio, ma mi vesto poco perché non ho ancora accettato il fatto che l'estate sia andata. (Questa splendida e ricca estate! Malanno garantito, ma non demordo!)
Torno a casa dal lavoro che inizia a imbrunire e accendo i fari. (Eh sì, ritorno qui...)
Scema la voglia di passeggiate all'aria aperta o giretti in moto. (Nooo! Natura NOOO! Perché mi fai questo?)
Arriva tanta voglia di tè, cioccolata, fuoco, copertina sul divano e TV. (Io! Sì, proprio io, la TV! Sono da ricovero!)
E fra un mesetto voglia di calzini di lana triplo strato che mi arrivino all'inguine. (Sono ancora in tempo per sferruzzare.)
L'autunno e l'inverno vanno così.
Amo i loro colori, amo la sensazione del tepore di casa, amo i minestroni di cui mi drogherò, ma loro non credo di amarli.
Li sopporto cercando di goderli come sempre il più possibile, ma tutto sommato ammettendolo fra me e me spero sempre che finiscano presto.

Potrei scrivere ancora, la strada è lunga e le turbe non finiscono mai presto, cosa che invece non posso dire della ricettina di oggi: una salsa che va via come il pane. No, anzi, come le patatine visto che sono il miglior modo per gustarla. :-)

Perfect guacamole dip - salsa con avocado per aperitivi ricetta recipe

Guacamole

Preparazione: 10 min.Cottura: nessunaRiposo: nessuno
Porzioni: 4 Kcal/porzione: 120 circa
Ingredienti:

  • 1 avocado grosso e ben maturo (200 g di polpa circa)
  • ½ cipolla bianca
  • 6-7 pomodorini ciliegia
  • ½ spicchio di aglio
  • 1 lime
  • Coriandolo fresco
  • 1 peperoncino piccante rosso fresco
  • Sale q.b.
Preparazione:

  1. Lavare i pomodorini, tagliarli a pezzettini piccoli ed eventualmente, se non graditi, privarli dei semi (io li lascio).
  2. Tritare finemente la cipolla, il peperoncino e il coriandolo.
  3. Spremere il succo del lime.
  4. Privare l'aglio della parte centrale e tritarne finemente una metà.
  5. Con un coltello affilato aprire in due metà nel verso della lunghezza l'avocado fino a toccare il nocciolo.
  6. Con l'aiuto di un cucchiaio scavare accuratamente la polpa, raschiando bene l'interno della buccia in entrambe le metà.
  7. Schiacciare la polpa con i rebbi di una forchetta (non passarlo al mixer). Se l'avocado sarà ben maturo questa operazione sarà semplicissima e si otterrà una polpa morbida.
  8. Mescolare tutti gli ingredienti e salare a piacimento.
  9. Servire immediatamente.
Note:

Conservazione: se la salsa non viene servita subito allora tenere da parte qualche goccia di succo di lime da spruzzare (meglio se con uno spruzzino che vaporizza) sulla superficie a contatto con l'aria della salsa e poi ricoprirla accuratamente con una pellicola trasparente eliminando eventuali bolle d'aria e riporla in frigo fino al momento di servire. In questo modo si eviterà l'ossidazione dell'avocado e il conseguente imbrunire antiestetico del prodotto.
In frigo si conserva bene per 2-3 giorni.
www.zonzolando.com © - All rights reserved

Il modo più classico per servirla è accompagnarla con tortilla chips classiche, fatte con tortillas tagliate e fritte o con le nostre più comuni (forse) tortillas di farina gialla che troviamo al supermercato (vedi foto) ma che si possono fare in casa tranquillamente e il cui risultato è praticamente uguale a quello delle comprate.
Vi ricordo le mie versioni di tortillas di farina di mais gialla al forno o fritte qui.


P.S. (da leggere rigorosamente accelerato): Attenzione! Accendere i fari al tramonto può nuocere gravemente alla salute mentale alimentando paturnie, episodi di reflusso psichico, flashback e nei casi più gravi depressione! Il non accenderli anche a quella fisica!

18 commenti:

  1. ahaha che simpatica! mi sa che di questi pensieri ne facciamo un po' tutti ;) comunque mi piace tanto la tua guacamole, perfetta per il venerdì sera!
    Buon fine settimana!

    RispondiElimina
  2. Hai ragione, anche io in macchina, e non solo al tramonto, mi perdo in considerazioni pseudo-filosofiche-esistenziali (me la tiro e non voglio chiamarle con il loro nome, s....e mentali, appunto!) e anche io non mi rassegno a coprirmi e vado in giro ancora vestita leggera: i bimbi supercoperti e io in giro con le ballerine senza calze! Brrrrrr Bacioni Cristina

    RispondiElimina
  3. è la migliore salsa per un paeritivo un attimo e sei ai caraibi

    RispondiElimina
  4. Eh sì.. l'autunno è arrivato.. non mi parlare della sveglia tata, per me è una tortura cinese..
    Buonissima la guacamole:) devo proprio farla anche io..
    smuack:*

    RispondiElimina
  5. a me invece lavorando di pomeriggio mi delude il fatto che quando torno a casa non possa fare niente in giardino!!! anzi a volte se il tempo non è dei migliori parto che è già buio!!! E invece a giugno alle 21 ora di rientro prima di cena via con il giardinaggio!!! buonissimo il tuo guacamole complimenti davvero e buon fine settimana

    RispondiElimina
  6. ciao cara, ono tornata....mi mancava il tuo blog!!!! queste pare mentali ce la facciamo tutti e non sei l'unica, stai tranquilla! bellissimo il tuo guacamole, io lo faccio leggermente diverso mma proverò anche la tua versione! ciao cara e complimenti!

    RispondiElimina
  7. Mi piace da matti e lo faccio spesso... cioè, a dire il vero adesso lo fa il mio bimbo, è una delle sue salse preferite con i tortilla chips! :-)

    Ciao
    Alessandra

    RispondiElimina
  8. Ahaahahha la penso esattamente come te.. Mi piace ciò che si fa e si mangia in inverno.. ma non amo l'inverno per nulla!!!!!! Mi impigrisce.. mi leva la fantasia di uscire fare.. uffa!!!! E quest'anno che sono disoccupata sarà anche peggio superarlo! vabbè.. Questa salsa.. sai che non l'homai assaggiata..ma dato che mi piace l'avocado.. mi piacerebbe credo parecchio!!!! baciotti e buon w.e.

    RispondiElimina
  9. grazie per quest'ultimo boccone estivo.... qui è autunno inoltrato e, a dirti la verità, i calzini di lana li sto già indossando :((((
    p.s. splendida guacamole!

    RispondiElimina
  10. Il guacamole è una salsa che faccio spesso e metto peperoncino piccante o dolce a secondo di chi lo dovrà mangiare. Lo faccio questo lunedi su richiesta nipote che compie gli anni ma metto il peperoncino tipo friarelli dolci. Pomodori normali i perini perchè hanno pochissimi semi, solo lime e lo metto sempre subito prima ancora di sminuzzare l'avocado. Non coriandolo non piace il resto come proposto da te e ovviamente nachos....confezionati. Ciao cara buona serata e buona domenica.

    RispondiElimina
  11. Ho pensieri simili ai tuoi in questo periodo.
    Sai che non ho mai mangiato guacamole?! :/

    RispondiElimina
  12. Tortillas e guacamole sono l'accoppiata preferita dei nostri incontri tra amiche!
    V

    RispondiElimina
  13. Quest'anno forse sarà l'unica volta che non mi peserà svegliarmi all'alba, visto che il mio bimbo più piccolo me lo ha fatto fare anche in estate!!! Sigh!!!
    Buonissimo il gua camole x un aperitivo perfetto!!! Baci e buona domenica! Alice

    RispondiElimina
  14. eh si e' rrivato l'autunno e fra poco anche l'inverno, ma a me piace! son da ricovero anch'io??? guacamole super! ciao Buona Domenica!!!!

    RispondiElimina
  15. Ahhahaha mi fai morire dalle risate a leggere la fine del post. Anche io non amo l' Inverno ma che ci vogliamo fa' passera' . questo Guacamole e' fantastico lo mangerei stasera davanti alla tv.Baci cara

    RispondiElimina
  16. Vedo che non sono la sola ad avere nostalgia dell'estate. Va beh, mi abituo in fretta. Grazie a tutti per i commenti carinissimi, è sempre bello leggere i vostri mini racconti sull'argomento. SPero di poter ricambiare la visita presto, ultimamente dedico pochissimo tempo al blog. Un abbraccio a tutti :-)

    RispondiElimina
  17. Ed anche questa è perfetta! Ottime ricette e soprattutto 100% messicane! Un altro segreto x evitare l'ossidazione dell'avocado è tenere da parte il nocciolo e metterlo dentro il guacamole quando non si mangia (o quando è dentro il frigo)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma dai! Questa non la sapevo! Proverò sicuramente, grazie per la dritta :-) Un bacione cara e buon we

      Elimina

Torna su