Enjoy food, travels and life

Ah Lucca! Sebbene non sia la mia città di origine, l'ho frequentata per anni: l'ho amata, a volte l'ho odiata e poi l'ho amata ancora. Ce l'ho nel cuore! Credo che sia una delle città più belle che si possano visitare e agli occhi di un turista non abituato a borghi e centri storici così racchiusi e ben conservati, deve risultare qualcosa di davvero eccezionale. E in effetti lo è.

Vorrei scrivere mille cose di questa città ma in questo momento credo che le butterei un po' a caso e sicuramente mi scorderei qualcosa. Cercherò di andare con ordine ed eventualmente amplierò il post o ne farò altri.

Cominciamo!

Prima cosa utile che può servire è: Lucca? Sì, ma 'ndo sta?
Ma siamo nell'alta Toscana fra le province di Massa Carrara e Pisa, a pochi chilometri dal mar Tirreno.
Si può arrivare agevolmente in autostrada uscendo a Lucca Est che è, salvo traffico, a due minuti dal centro, o via treno: la stazione è proprio poco fuori le mura ed è servita dalle linee in direzione Firenze o Pisa (anche per scalo aeroporto) o dalla linea tirrenica (Viareggio).


Immagine presa dal Web e rielaborata


La città vista dall'alto si presenta così: una cinta muraria ben solida con una piattaforma e dieci baluardi (quella sorta di punte a freccia che sporgono dal perimetro). La città storica è quindi praticamente tutta racchiusa in questa area per cui risulta facile visitarla da un capo all'altro anche a piedi o in bicicletta.

Cosa vedere e fare a Lucca Toscana le mura piazza anfiteatro itinerari e consigli
Immagine presa dal Web

Le mura, per lo più a mattoni rossi, sono molto larghe (anche trenta metri), sono percorribili a piedi o in bicicletta e sono chiuse al traffico. Costituiscono una meravigliosa passeggiata di poco più di quattro chilometri nel verde e, a intervalli più o meno regolari, si ha la possibilità di ridiscendere per entrare o uscire dalla città. I baluardi sono come dei piccoli parchi proprio sulle mura dove bambini, anziani o coppiette amano passare il tempo.
Le mura e i prati che le circondano sono frequentemente utilizzati dagli sportivi per praticare jogging, ciclismo, skiroll e mi è capitato anche di vedere qualcuno che praticava qualche arte marziale a piedi scalzi sul prato. Insieme costituiscono il polmone verde della città da cui tutti traggono beneficio. Uno spettacolo unico non solo per chi è comunemente abituato alla cementificazione estrema delle città.



Consigliamo vivamente di farci una capatina, magari per riposarsi su una panchina dopo una passeggiata in città o per godersi il fresco delle alberature in estate, o semplicemente per farsi una passeggiata rilassante con un bel gelato in mano.
Altrettanto bello è fare un giro in bici, ci sono appositi spazi in cui è possibile noleggiarle posizionati lungo le mura interne, generalmente in corrispondenza delle porte di accesso, come per esempio quelle di Porta Sant'Anna o Porta Elisa.


Se si arriva in macchina conviene abbandonarla appena fuori dalle mura in uno dei numerosi parcheggi (praticamente sempre a pagamento). Ci sono anche dei parcheggi dove viene effettuato il servizio di navetta che porta direttamente in città.
Tutta la città si gira facilmente a piedi o in bicicletta. Lucca è infatti una città a due ruote, eco ruote. Si trovano biciclette ovunque e di tutti i tipi: nuove, vecchie, da uomo, donna, bambino, tandem, addobbate a festa, con cestini in plastica, di vimini, floreali e coloratissime. I suoi abitanti amano spostarsi in bicicletta (che è effettivamente il modo più veloce per arrivare in vari punti della città).


Per un bel po' di tempo abbiamo sofferto dello stress da parcheggio svuota tasche (più ci si addentra verso le mura più il costo orario aumenta) che comunque e irrimediabilmente non si trovava. Eh sì, perché o si va la mattina presto o non si trova con molta facilità, soprattutto nei weekend primaverili o estivi. Ci siamo ritrovati in più occasioni a girare per un bel po' prima di trovare qualcosa che non costasse uno sproposito orario per restare almeno mezza giornata e così ci siamo attrezzati.

Spesso adesso quando decidiamo di farci una zonzolata per Lucca, carichiamo le nostre due Grazielle in macchina (la Nina, rossa fiammante di Elena e la Pinta, grigia con un nome non a caso per Massi), parcheggiamo un po' fuori le mura nei posteggi liberi, che evidentemente più lontani si va più magicamente spuntano, e ci dirigiamo pedalando verso il centro città.
E' semplicemente bellissimo. Sì, perché:
1) mi evito l'Ognissanti di Massimiliano che abituato al "traffico trentino" (sì, lo so: è un ossimoro!) impazzisce quando vede più di tre macchine in fila;
2) coi soldi risparmiati ci mangiamo qualcosa in città nei vari localini che ci piacciono tanto;
3) andare in bici, in mezzo al verde o in città non ha davvero prezzo.


Una volta entrati nelle mura ci si ritrova tra stretti vicoli preclusi al traffico e in cui è impossibile non alzare la testa per ammirare le finestre, i tetti e le decorazioni dei palazzi tutti intorno.
Molto particolare è la Torre Guinigi, una torre facilmente identificabile perché ha degli alberi (dei lecci per la precisione) che crescono sulla sua sommità. Si può salirci sopra salendo solamente 230 gradini - eccheccevò? -. Dalla sommità si gode di una splendida vista della città e sulle colline che la circondano. Vale quindi la pena di fare questa fatica, del resto non capita tutti giorni di essere in un posto così magico. Per ulteriori informazioni un sito utile è questo qui.


Lucca è per definizione la "città dalle cento chiese", il numero degli edifici ecclesiastici è infatti considerevole e le moltissime che si possono visitare sono davvero molto belle.
Tra quelle che preferiamo ci sono quella di San Michele (sotto a sinistra, purtroppo non ho la foto della meravigliosa facciata) e che si trova nel crocevia delle strade più importanti della città e che molto spesso viene confusa con il Duomo; quella di San Frediano (sotto a destra) con la splendida facciata in mosaico dorato e che si trova lungo via Finlungo; il Duomo di San Martino e quella dei Santi Giovanni e Reparata.
Un sito molto interessante su alcune delle principali chiese e sempre aggiornato anche sugli eventuali tariffari per le entrate è questo qui.


In alternativa alla Torre Guinigi si può salire sulla torre più alta della città: la Torre delle Ore (ecco alcune immagini qua sotto). Per salire ecco qui un sito che può essere utile.


A seguire qualche altro scorcio della città. Questa sotto è la famosa piazza Anfiteatro, bellissima piazza di forma ovale in cui sono state girate numerose pubblicità e in cui sono presenti un sacco di bar e locali interessanti.


Lucca è costellata da una miriade di piccoli negozietti o bancarelle che vendono prodotti tipici locali. Le loro vetrine per noi sono stupende e il profumo che esce da questi piccoli spazi è sempre molto invitante. Si passa dal negozio con salumi e formaggi a quello di ortaggi freschi, per poi arrivare a quello di prodotti fatti con il miele e la cera d'api fino alle pasticcerie di via San Paolino. Ogni volta che passo da lì lascio le impronte delle mani sui vetri come fanno i bambini davanti a qualcosa di eccezionale.


Le piazze principali oltre a quella dell'Anfiteatro sono quella di San Michele, piazza Napoleone dove si tengono gran parte dei concerti estivi in cui vengono ospitati periodicamente tra i più grandi gruppi musicali mondiali, e piazza San Frediano.


Lucca è anche famosa per essere la terra di Giacomo Puccini, noto compositore italiano, a cui è stata dedicata una statua e un museo.


Un evento molto importante della città, meritevole di essere segnalato è Lucca Comics, una famosa fiera dedicata al fumetto, all'animazione e ai giochi che generalmente si svolge ogni anno a cavallo fra ottobre e novembre e che richiama numerosissimi visitatori.

E ora veniamo alla parte più gustosa, quella delle cose che non si possono non assaggiare prima di ripartire. Secondo noi tra le varie specialità che la tradizione lucchese propone ci sentiamo di consigliare:

1) il Buccellato: tipico dolce lucchese con uva passa e altri aromi;

2) i necci con la ricotta: frittelline di farina di castagne ripiene di ricotta (fa-vo-lo-se!);

3) la torta coi Becchi (o dei bischeri): una frolla lavorata con dei classici "becchi" sul bordo col ripieno di cioccolata o verdure;

4) un trancio di pizza nella pizzeria più famosa di Lucca in via Buia "Da Felice", una pizzeria minuscola le cui pareti sono costellate di articoli, riconoscimenti o premi ricevuti. E' molto diversa dalla classica pizza napoletana: è bassa, untissima e con un sacco di pepe sopra. A me piace un sacco. :-)

(spero di poter pubblicare le relative foto al più presto)

Insomma non so se si è capito ma c'è davvero un pezzo di me, della mia storia e di noi due zonzoloni in questa città. Inutile dire che ci torniamo sempre tanto volentieri appena possibile. :-)


Ed ecco alcune rose sbocciate nel giardino di casa dei miei. Purtroppo la tecnologia non ci permette ancora di sentire il profumo, ma vi assicuro che era buonissimo.

22 commenti:

  1. ma che bella gita ci hai fatto fare oggi!!!!
    sono stata quasi dappertutto in Toscana, ma Lucca chissà perchè mi mancava, sarà per la prossima volta.
    Grazie per queste foto meravigliose, mi hai fatto sognare un po'.
    baci sabina

    RispondiElimina
  2. Non sono mai stata a Lucca... Ma dall'amore che mi hai trasmesso per questa città, presto dovrò farci un salto!! :D
    Infatti credo che se visiti una città con una persona che la ama, o senti come ne parla, il posto ti piacerà quasi automaticamente :)
    Un abbraccio!!

    RispondiElimina
  3. Non andavo a Lucca da quando ero bimba, grazie per il giro che mi hai fatto fare oggi ^_^

    RispondiElimina
  4. Confermo: Lucca è davvero ma davvero molto carina. Due anni fa ci siamo stati a dormire anche se è vicina a Firenze, avevamo bisogno di stare un week end lontani da tutti e questo era il posto ideale. A misura d'uomo, riservata, pulita, rilassante, una cittadina assolutamente stress-free. Camminare per le viuzze, mangiare bene ovunque, passeggiare sulle mura, prendersi un aperitivo in piazzetta...tutto perfetto. Anche il nostro bed & breakfast era delizioso, con una corte interna da urlo e un bagno assolutamente splendido: effettivamente ci abbiamo passato più tempo che nella stanza vera e propria :P
    Ma questa è un'altra faccenda.
    E il comics è da vedere, mio fratello ha esposto i suoi fumetti e videogame per anni e continua sempre ad andarci.
    Sì sì, vivamente consigliata a chi non c'è mai stato.
    Grazie per la descrizione, esaustiva, piacevole e completa.

    RispondiElimina
  5. Woow che belle foto!! Sono stata esattamente in quei posti due anni fa!!
    Abbiamo preso un B&B fantastico, immerso nel verde a Pisa e da lì abbiamo fatto 5 giorni di intenso tour turistico.
    Oltre che Pisa, abbiamo visitato Torre del Lago, Viareggio, Lucca, Gallicano, Forno Volasco, Castelnuovo di Garfagnana, Castiglione di Garfagnana, Volterra e Siena.
    La Toscana è una regione che mi affascina da morire!!
    Non c'è nulla che non mi piace!!
    Due anni prima invece siamo stati 4 giorni a Firenze, lì abbiamo fatto una scorpacciata di musei, cattedrali e basiliche perchè sia io che mio figlio siamo grandi appassionati di storia dell'arte e pittura!!
    Quest'anno saremmo voluti tornare ma al momento non è stata presa ancora nessuna decisione in proposito, ma io ci spero tanto perchè ci sono ancora tanti posti che vorrei andare a vedere!!!
    Grazie per aver riportato alla luce tanti bei ricordi!!
    Un bacio e a presto Carmen

    RispondiElimina
  6. Bellissime le tue foto!!!!!! La Toscana è bellissima!!!!

    RispondiElimina
  7. Grazie mille a tutte, mi fa davvero piacere che abbiate apprezzato e colto l'amore che ho per questa città. Buona settimana!

    RispondiElimina
  8. Bellissimo il tour per Lucca che ci avete regalato, si sente tutto l'amore che avete per le vostre origini.. le foto sono meravigliose! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa molto piacere! Grazie :-) Baci!

      Elimina
  9. A lucca ci sono sempre stata in occasione della fiera del fumetto... mi fa stranissimo vedere quei luoghi che conosco senza la fiumana di gente e di cosplayer!
    bellissime foto! Bellissima città!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao e piacere di conoscerti :-) La fiera del fumetto è davvero molto bella ma non è proprio il periodo migliore per godere la città. Magari ci becchiamo là prima o poi :-) Ciaoo!

      Elimina
  10. Lucca mi piace molto, e che belle foto! Ti andrebbe di offire un post di viaggio al Blog della Dante in NZ? Qualsiasi, basta che sia in Italia (e magari non troppo difficile da leggere per gli studenti di lingua :-).
    Il blog e' questo http://dantealighieriauckland.blogspot.co.nz/

    Ciao
    Alessandra

    RispondiElimina
  11. Ho letto con attenzione e nostalgia questo tuo bellissimo reportarge delle città di Lucca! Ci sono stata per la prima volta ad ottobre dell'anno scorso e l'ho trovata... magica! Un piccolo scrigno che non ti aspetti ! Stupende anche le tue foto... spero di tornarci ancora!
    Ciao, un saluto e a presto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un scrigno! Bellissimo questo paragone e concordo pienamente :-) Grazie mille cara, a presto :-)

      Elimina
  12. ciaociao siamo noi io e alice e questo e un bellissimo blog di quisi puo andare fieri

    RispondiElimina
  13. ti faccio i complimenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha Amoriiii che siete :-) Vi adoro! Giordy a grammatica quanto hai? Mi hai combinato un sacco di errori! Va che ti bacchetto è ;-) Appena vi vedo vi riempio di baci e vi strizzo tutti! Per questi mess vi siete meritati una mega ricettona a piacere, garantita! Smackk

      Elimina
  14. ok pero noi siamo testimoni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pardon... ma non ho capito...

      Elimina
    2. tu lo sai cosa intendo????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????

      Elimina

Torna su