Enjoy food, travels and life

Cielo terso, temperatura non troppo rigida per la stagione, una voglia matta di sgranchirsi le gambe nel verde e di godere di belle vedute pur rimanendo nei pressi della città. Al che chiedo a Massi: "Dove ce la zonzoliamo oggi?" E lui mi ricorda che ci avevano consigliato giusto pochi giorni prima questa passeggiata e così senza indugi né tentennamenti ci siam diretti alla volta di Riva del Garda.

La passeggiata in questione è il sentiero Giacomo Cis che da Riva del Garda, proprio in corrispondenza delle gallerie per Limone (qualche decina di metri prima sulla destra), porta a Pregasina. Per chi arriva in macchina la possibilità di parcheggiare nelle vicinanze è molto più probabile nel periodo invernale, mentre in estate è forse più conveniente lasciarla a due o tre minuti a piedi dall'inizio del percorso.

Dislivello: fino a Pregasina 450 m
Difficoltà: facile
Distanza andata e ritorno: 14 km
Tempo: 3 ore in relax
Periodo: gennaio 2012

Questo sentiero regala viste stupende, sia verso Riva e Torbole, che verso la pianura e le montagne a picco sul lago.

Strada del Ponale come arrivare sentiero passeggiata panorama Pregasina Lago di Garda

La storia di questo sentiero è davvero interessante poiché per diversi anni è costituito l'unica strada comodamente percorribile per arrivare in Valle di Ledro, la quale altrimenti sarebbe rimasta totalmente isolata sul versante del Lago di Garda. Oggigiorno un comodo tunnel ovvia a questo disagio, ma è facile pensare a quanti carri e persone l'hanno percorsa a piedi dalla sua realizzazione. Il sentiero è poi rimasto chiuso per diversi anni a causa dell'instabilità delle pareti rocciose che sovrastano la strada e che oggi sono state messe in sicurezza, per cui il sentiero dal 2004 è nuovamente aperto a pedoni e ciclisti.

Il sentiero prende il nome dal suo ideatore, Giacomo Cis (1782-1851) un commerciante originario di Bezzecca che probabilmente proprio per i suoi traffici aveva bisogno di un sentiero comodo e agevole.

La via si snoda lungo le pareti a picco sulle acque limpide del fronte Ovest del lago ed è costituito da un primo tratto sterrato intervallato da gallerie, e poi un secondo tratto asfaltato che conduce sino a Pregasina. L'andata è in costante e lieve salita con una pendenza del 5% circa, salvo l'ultimo tratto dove aumenta leggermente. La passeggiata è quindi ideale per tutta la famiglia ma è consigliabile avere dei bambini autonomi poiché il primo tratto sterrato è spesso sconnesso e ghiaioso e quindi scomodo da percorrere con passeggini e carrozzine.


Data l'esposizione a ovest consigliamo, soprattutto nel periodo invernale, di percorrere questo itinerario al mattino poiché ben esposto e soleggiato. Nel pomeriggio l'ombra arriva molto presto.


L'itinerario è molto frequentato anche da ciclisti che vengono sollecitati da numerosi cartelli a moderare la velocità, vista l'alta affluenza di pedoni e i tratti non protetti molto pericolosi a picco sul lago.


Questo lato del lago è ricchissimo di gallerie e fortificazioni risalenti al periodo garibaldino e utilizzate anche come difesa del confine nel periodo della prima guerra mondiale per cui gli appassionati avranno anche occasione di visitare fortificazioni e trincee e vedere numerosi reperti storici.


Lungo il percorso si incontra un vecchio ristorante inspiegabilmente abbandonato e decadente, il cui nome non a caso era "Belvedere" da cui si gode di una meravigliosa vista sul lago. Un cartello esplicativo per turisti riporta alcune foto dell'epoca in cui questo luogo era in auge e frequentato.


Dopo la bella passeggiata, visto che fino a Pregasina non si trova niente da mettere sotto i denti, abbiamo deciso di ritornare sui nostri passi e rifocillarci e riprendere forze in un posticino a Riva del Garda. Ma di questo ne parliamo nel prossimo post... ;-)
A presto!

4 commenti:

  1. vengo anch'ioooooooooooooooo!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  2. Che fantastica passeggiata ragazzi, il team di GardaTrekking mi ha portato lungo questo sentiero un paio di settimane fa. Tempo splendido e ottima vista sul lago!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Splendido! Sono felicissima che vi sia piaciuto e spero che vi sia stato d'aiuto anche questo post :-) Buone zonzolate!!

      Elimina

Torna su