Enjoy food, travels and life

Voglio tornare piccola! Voglio tornare a quando non mi piacevano i datteri, l'uvetta, le albicocche, le noci, la frutta candita e tante altre cose che fanno sì che l'ago della bilancia possa crescere smisuratamente! Oggi purtroppo mi piace tutto e che io sappia non sono intollerante a niente. E questo non va bene. Se almeno davanti a una tavola imbandita o ad un buffet potessi dire (magari anche con faccia uno po' schifatina e altezzosa): "No, questo non lo mangio, non mi piace!" e un "Gnè, gnè!" sprezzante a seguire, sarebbe tutto più facile.
E invece no, dalla mia bocca esce solo un filetto di bava e ahimè una voglia matta di assaggiare tutte le leccornie presenti.

Insomma tutto questo preambolo per dire: non fate questa ricetta!
Se soffrite del mio stesso disturbo denominato "Digerisco anche i sassi e mi piacciono pure!" siete ancora in tempo. Non c'è niente da fare, una volta innescata la procedura di addentatura di uno di questi cosetti piccoli, marroni e insignificanti ma così dolci, gustosi, cremosi, croccanti, goduriosi, estasianti e chi più ne ha più ne metta, è impossibile arrestarsi.

Datteri mascarpone frutta secca ricetta dolce natalizio mascarpone and almond stuffed dates recipe

Datteri ripieni di mascarpone e frutta secca

Preparazione: 10 min.Cottura: nessunaRiposo: 30 min.
Porzioni: 6 Kcal/dattero: 85 circa
Ingredienti:

  • 18 datteri (circa 180 g puliti)
  • 150 g di mascarpone
  • 30 g di zucchero a velo
  • 6 mandorle possibilmente non spellate
  • 6 gherigli di noci
  • 6 nocciole
  • Qualche fiocco di farina di cocco rapé
  • Cacao amaro in polvere q.b.
  • 1 cucchiaio e mezzo di Cognac
Preparazione:

  1. Mescolare il mascarpone allo zucchero a velo e al Cognac.
  2. Snocciolare i datteri incidendoli nel verso della lunghezza ma senza separare le due metà.
  3. Riempire una tasca da pasticciere con bocchetta decorativa dentellata con la crema di mascarpone e farcire i datteri.
  4. Posizionare su ogni dattero una noce, una mandorla, o una nocciola. In quelli con le mandorle dare una leggera spolverata con farina di cocco, mentre su quelli con la nocciola spolverare con cacao amaro.
  5. Lasciare riposare in frigo fino al momento di servire.
Note:

Un'alternativa light può essere la sostituzione del mascarpone con della ricotta.
www.zonzolando.com © - All rights reserved


P.S.: nessun reclamo su pantaloni che non entrano, bilance impazzite, livelli di glicemia alle stelle, o panico da dattero nei supermercati: siete tutti avvisati e io ho l'anima in pace dopo questo avviso. Ehm, ma il palato ancora no. Corro a mangiarmene un altro! ;-)

4 commenti:

  1. Ahahha troppo forte! E questi datteri devono essere buonissimi...

    RispondiElimina
  2. Che classe ragazza!!
    Stavo giusto cercando un'idea come questa per il cenone di stasera perché ho del mascarpone e ancora tanta frutta secca natalizia. Ottimi da spizzicare tra un sette e mezzo e un mercante in fiera!
    Ahhh! Auguroni!!!
    LaFra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uno tira l'altroooo ehehehhe Spero tanto che ti siano piacuiti :-) Un abbraccio carissima!!

      Elimina

Torna su