Enjoy food, travels and life

Una cosa l'ho imparata: in ogni ricettario alla voce antipasti o aperitivi non possono mancare le olive in crosta. Sono un classico immancabile e intramontabile della nostra cucina e nei libri di ricette o nei blog di cucina spopolano incontrastate.

Personalmente questa ricetta l'ho conosciuta sul blog di ComidaDeMama (amica e maestra di cucina con cui ho il piacere di parlare spesso di ricette) che da quanto ho capito ha a sua volta appreso questa ricetta da altri blog. In sostanza è una catena blogmediatica a cui non potevo non prendere parte. E devo dire che il risultato ci è piaciuto molto.

Olive in crosta rivestite ricetta per antipasto Crusty olive veggie recipe appetizers starters

Olive in crosta

Preparazione: 40 min.Cottura: 10 min.Riposo: 2 ore e ½
Porzioni: 4 Kcal/porzione: 25-30 a seconda del ripieno
Ingredienti:

  • 60 olive verdi snocciolate (meno di una barattolo grande)
  • 100 g di farina 00
  • 60 g di burro
  • 60 g di Parmigiano Reggiano
  • 2 cucchiai di acqua fredda
  • Peperoni, capperi, würstel, formaggio ecc.
Preparazione:

Per la pasta:
  1. Mescolare la farina, il formaggio grattugiato, l’acqua e il burro ammorbidito creando un impasto morbido.
  2. Riporlo per mezz’ora in frigo avvolto nella pellicola trasparente.
Per le olive:
  1. Sciacquare e sgocciolare per bene le olive. Asciugarle accuratamente.
  2. Scegliere il ripieno per le olive. Nel mio caso Massi è ghiotto di peperoni e quindi ha scelto quelli. Li ho tritati in quadretti sufficientemente piccoli da farli entrare nel buchino del nocciolo dell'oliva e le ho farcite tutte. In alternativa ai peperoni si possono mettere capperi, formaggio tipo fontina, würstel o quello che la fantasia suggerisce.
  3. Formare tante palline di pasta leggermente più piccole dell'oliva, appiattirle con le dita abbastanza sottilmente e utilizzarle per rivestire le olive.
  4. A questo punto per chi ha tempo a sufficienza lasciarle su un vassoio in frigo per almeno 2 ore.
  5. Scaldare il forno a 170°C, disporre le olive su carta da forno su una leccarda distanziandole l'una dall'altra.
  6. Infornare in forno ventilato e a metà altezza. 10 minuti dovrebbero essere sufficienti per ottenere una bella doratura, in caso contrario prolungare la cottura.
Note:

Per assicurarsi che dorino uniformemente dopo 5 minuti aprire e dare una bella scrollata alla teglia in maniera che ruotino e cuociano anche su altri lati (se così si può dire per delle palline!).
www.zonzolando.com © - All rights reserved


Le ho fatte e rifatte, anche in varie versioni e che anche se non ho rispettato i tempi di riposo in frigo post-rivestimento delle olive per mancanza di tempo, vengono sempre molto buone lo stesso. Nell'ultima versione (quella fotografata) mi sono limitata a 45 minuti in frigo a 6°C e le ho farcite con peperoni gialli crudi, ma si possono scegliere anche altri tipi di ripieno come indicato nella ricetta.


Buone, buone, buone!

16 commenti:

  1. mmmmm.....ma non è che me ne tireresti qualcuna? io le vogliooooooo!!!!

    RispondiElimina
  2. Fantastiche le foto come sempre!! queste olive piacerebbero un sacco a mio papà!!!
    (se ne vuoi regalare una anche a me però non disdegno mica eh!! XD)

    Ciauu un bacione!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma certo!!! Le passo al volo anche a te! Prendile è! heheheheh bacioni e buona domenica

      Elimina
  3. Sono un must di tutte le mie cene, e gli ospiti che ritornano rimangono male se non le trovano ogni volta!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehehehe li vizi veramente i tuoi ospiti tu :-) Bacii

      Elimina
  4. Bellissime!!! Belle belle davvero ^_^ Devono essere deliziose!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cristina! Provale!! Una tira l'altra :-)

      Elimina
  5. non le conoscevo le proverò prestissimo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Simona carissima, se le provi fammi sapere che ne pensi!! giuro che appena trovo il tempo passo a trovarti :-) Intanto ti mando un bacione :-)

      Elimina

Torna su