Enjoy food, travels and life

Eilà come va? E' un po' che non ci si vede da queste parti eh!
Eccomi di nuovo con un altro appuntamento di questo diario dei bei momenti, che sempre di meno riesco ad immortalare e sempre di più tardo a comporre. In pratica una combinazione letale, ma (come diceva il titolo del vecchio film) "io speriamo che me la cavo".

Benvenuti quindi al nuovo appuntamento con la "Zonzolando's Serendipity Box", la scatola che serve a ricordare i piccoli grandi piaceri della vita, cogliendo il meglio di ciò che ci offre.

Troppo spesso infatti le nostre giornate sono riempite di pensieri e preoccupazioni tendendo a dimenticare il bello che nella vita c'è (sempre!). Con questa scatola voglio immortalare, se non tutto, gran parte delle cose belle che riempiono la mia/nostra vita quotidiana (ma che potrebbe essere anche quella di tutti), dalle grandi alle piccole cose che ci rendono felici e, ancora meglio, sereni.

Riprendo come sempre dall'ultima box pubblicata e proseguo con i tanti festeggiamenti della Serendipity Box n° 209:
  1. In primis bisogna festeggiare questo blog! Questo è esattamente il 500° (cinquecentesimo!) post pubblicato. Ma contemporaneamente festeggiamo anche i 3.000.000 (no, dico: tre milioni!) di visualizzazioni. Mica noccioline eh! Sono tanto contenta e ringrazio tutti quanti, sia quelli che passano di qua per caso, che quelli che ci seguono con attenzione e affetto.
  2. Festeggiamo con un giro in moto e uno spritz in una meravigliosa giornata di sole davanti ad un lago in splendida forma. Fosse sempre così...
  3. Festeggiamo per un "nipotino" ammesso ad una nuova scuola, in cui teneva tanto ad entrare.
  4. Festeggiamo per aver avuto la possibilità di concederci una partita a tennis e per avere un cucciolone (ormai agé) che non ha tardato a reclamare la sua dose di coccole.
  5. Quando le amiche, anche quelle che non vedi da una vita, ma che è sempre un piacere risentire, ti mandano i messaggini di auguri.
  6. Festeggiare per avere la fortuna, anzi il privilegio, di avere una splendida famiglia unita. Prosit a tutti noi!
  7. Maneggiare con cura! I peperoncini di Claudio e Sara sono una bomba piccante, ma anche di delizia. Grazie infinite!
  8. Festeggiare con il tiramisù super leggero e super gustoso della zia Luisa. Robe da leccare la teglia per quanto è buono.

Altri festeggiamenti, tanti festeggiamenti (sì, siamo proprio fortunati!) nella Serendipity Box n° 210:
  1. Festeggiare con un gelato il termine di una pausa pranzo passata al sole caldo dell'autunno.
  2. Lavorare per festeggiare gli altri ed essere felici per loro. Il mestiere del ristoratore deve regalare tante belle soddisfazioni, sempre detto io.
  3. Sentirsi apprezzati quando ti arriva un macchiato con un cuore disegnato dentro.
  4. DOCS E' DIVENTATO PAPA'! DOCS E' DIVENTATO PAPA'! E per la seconda volta per giunta! Lo griderei al mondo! La natura è veramente meravigliosa e vedere questi tre cuccioli che succhiano il latte dalla mamma è meraviglioso. Mammina (che ringhia a Docs come vedesse il demonio) e cuccioli stanno bene e se la passano alla grande e noi siamo tanto felici.
  5. L'ultimo lollipop. L'ultimo di 1500. Son cose!
  6. Le comande, l'adrenalina, il sangue freddo e poi la soddisfazione negli occhi di tutti che ripaga tutti gli sforzi.
  7. L'autunno che mi dà il benvenuto in ufficio così.

Ebbene sì, ancora festeggiamenti nella Serendipity Box n° 211:
  1. Gongolare per la felicità degli sposi al matrimonio di Federica ed Alessandro.
  2. Quello strano sentimento misto fra gioia e nostalgia quando metto questo anello comprato alle Isole Cook. Lo amo!
  3. Apprezzare il privilegio di poter mangiare seduti quando non lo fai da una settimana.
  4. Ridere. Ridere a crepapelle. Quanto ho riso in questi giorni!
  5. Le giornate d'autunno fatte di cieli tersi, colori caldi e noi tre a zonzo.
  6. Lo direste mai che è un compito per casa? Eppure è così! E Massi gongola. ;-)
  7. Sfornare tartellette come se non ci fosse un domani e inebriarsi dei loro profumi irresistibili.
  8. Emilio a cena, i miei compiti per casa fatti, mele in camicia e una crostata che alla fine per poco non ci siamo finiti in tre.

L'aforisma per questi ultimi giorni trascorsi, ma forse anche per i prossimi che verranno (a buon intenditor poche parole) è:
"Ogni cittadino ha il dovere di svolgere, secondo le proprie possibilità e la propria scelta, un’attività o una funzione che concorra al progresso materiale o spirituale della società."
(Costituzione italiana - Principi fondamentali, Art. 4)

N.d.A.: il grassetto è mio.
Un caro saluto a tutti. Alla prossima!


3 commenti:

  1. che belle queste box....passo con piacere a lasciarvi un saluto, un abbraccio e ad augurarvi buon we!

    RispondiElimina
  2. Ciao che bello rivedere i tuoi box, meravigliosi i tre piccoli pelosetti e Docs deve stare attento :).
    Sono rientrata lentamente ho ancora qualche problemino di schiena ma sta passando io non mollo.... buona fine settimana cara un abbraccio e bacio.

    RispondiElimina
  3. We attended an event here this past Sunday & had an awesome experience from beginning to end. They served great food and the salad I had for dinner was delicious. The service at San Francisco venues also was impeccable.

    RispondiElimina

Torna su