Enjoy food, travels and life

Benvenuti all'ultimo appuntamento del 2015 con la "Zonzolando's Serendipity Box", la scatola che serve a ricordare i piccoli grandi piaceri della vita cogliendo il meglio di ciò che ci offre.

Troppo spesso infatti le nostre giornate sono riempite di pensieri e preoccupazioni tendendo a dimenticare il bello che nella vita c'è (sempre!). Con questa scatola voglio immortalare, se non tutto, gran parte delle cose belle che riempiono la mia/nostra vita quotidiana (ma che potrebbe essere anche quella di tutti), dalle grandi alle piccole cose che ci rendono felici e, ancora meglio, sereni.

Parto con la Serendipity Box n° 116:
  1. Invitare a cena degli amici, cucinare per loro, preparare tante cose che spero siano piaciute e trascorrere una serata serena fra tante chiacchiere e risate.
  2. Il piacere di una casa pulita e fresca.
  3. I viaggi lunghi in macchina trovando un'autostrada praticamente sgombra. Rarità da immortalare.
  4. Le colazioni sperdute degli zonzoloni. Partire una mattina con destinazione "anywhere", fermarsi in un posticino che ci ispirava e ritrovarsi a fare colazione in un luogo che nemmeno saprei indicare. Una colazione che profumava oltre che di cioccolato, di libertà. :-)
  5. Avvistamenti! Forse ultimi avvistamenti: qualcuno che usa ancora le cabine telefoniche.
  6. Registrare due puntate della trasmissione "Quel che passa il convento" su TV2000. Un'esperienza fantastica in cui mi sono divertita veramente molto.
  7. La bellezza della fontana di Trevi appena restaurata. Una zonzolatina serale col mio Massi per le vie di Roma.
  8. Andare a trovare i miei in Toscana e giocare a carte indossando un mio vecchissimo pigiama. Solo una mamma non butta via queste cose orribili. ;-)
  9. Il risotto ai carciofi di mio babbo. 'Na delizia!

E questa è la Serendipity Box n° 117:
  1. Il miglior piatto di tonnarelli cacio e pepe che io abbia mai mangiato finora. Il post è questo qui.
  2. Una zonzolata a Viareggio. Anche in pieno autunno ci regala sempre scorci fantastici.
  3. L'albero di Natale, le sue lucine e la magia che crea in casa.
  4. Tagliatelle alla gricia: serve che dica quanto erano buone? :-)
  5. Una zonzolata nel bel mezzo della Germania. Un bel brulé serale in compagnia di amici fra freddo, chiacchiere e mercatini natalizi.
  6. L'accoglienza che ci è stata fatta dai nostri amici tedeschi. Una serata fra "Prosit", boccali di birra sollevati, canti e tante risate.
  7. Quattro vecchi pulcini al bancone. Questa immagine mi faceva morire, vero Severino? :-)
  8. I piatti tipici della cucina tedesca: crauti e salsicce. Bontà!
  9. I dolci della pasticceria tedesca. Delle robe enormi di una bontà incredibile. Adoro la konditorei tedesca.

Proseguiamo con la Serendipity Box n° 118:
  1. La colazione dell'albergo in cui soggiornavamo. Il buongiorno non poteva essere migliore.
  2. Visitare lo studio fotografico di Peter, grande fotografo, nonché amico. Grazie per le dritte! :-)
  3. Dividere questo dolce - mele fritte con gelato alla vaniglia - con Massi.
  4. I mercatini di Natale di Norimberga, Monaco e Würzburg: tutti fantastici!
  5. Tornare a casa e buttarsi su una deliziosa pizza.
  6. Relax dopo tanto zonzolare indossando i calzini fatti a mano da Manuela.
  7. I regali.
  8. Passare il Natale tutti insieme in famiglia. Son cose!

Infine il resoconto degli ultimi giorni trascorsi. Ecco la Serendipity Box n° 119:
  1. Un dolcetto niente male a chiusura di una serata affatto male, dopo una giornata che poteva andare peggio.
  2. I pranzi delle feste da mamma e babbo, tutti insieme appassionatamente.
  3. Zonzolare per Rovereto col mio Massi godendoci le serate primaverili di questo inverno pazzerello e poi chiuderci in un bar a riposare piedi e gambe davanti a un bel cappuccino.
  4. Zonzolando in TV! :-)
  5. I picchi di visualizzazioni sul blog dopo la messa in onda in TV della prima puntata. Incredibile!
  6. Ehm... mica solo io vado in TV. Pure il mio Massi ci va. :-) Proud of you!
  7. Stay tuned, perché questi biscotti sono una vera delizia! Quanti ne ho sfornati per noi e amici. Quanti ne abbiamo mangiati! Quanti complimenti! Quanto sono buoni!
  8. Zonzolare per prati e boschi: io, il mio lui e il nostro cagnolone. Se non è felicità questa, non saprei cos'altro.
  9. Gli splendidi tramonti che questo autunno/inverno ci sta regalando.


E infine la parola fatidica di chiusura dell'anno: bilancio.
Chissà perché la chiusura convenzionale dell'ennesimo giretto intorno al Sole ci spinge sempre a farlo.
Del resto domani o dopodomani mica che concretamente cambia niente, no? Eppure si vive questo momento con un po' di sollievo se l'anno è andato maluccio e tanta speranza per ciò che arriverà.

Ecco quel ricorderò volentieri e in ordine assolutamente casuale di questo amato e anche odiato 2015: i gelati (ever green!), BWell, il nuovo taglio di capelli, i matrimoni di Laura e Silvia, i picnic improvvisati, le innumerevoli zonzolate con Massi e Docs, il pranzo del nostro anniversario, Praga, Venezia e Würzburg, Einaudi e " El mismo sol" come miei tormentoni musicali, la vecchia "Geppina" che se ne va e la nuova auto arrivata, le zonzolate in moto, i tramonti tra le montagne, i magnifici cieli stellati, le ricette riuscite, i complimenti, l'esperienza in TV, le cene con gli amici e le risate, ogni secondo speso con il mio Massi.

Entrano nel lessico 2015 i termini: Amarcord, Trdlo, Siri, Bronchenolo, Zumba, "Fatto alla cazzo di cane", "Die rechtung bitte", selfie stick, Santoku; mentre sono oramai in disuso: tendinopatia (olè!), taglia 42 (ahimè), un quarto di armadio, neve, autoscatto, pausa e "digerisco pure i sassi".


L'aforisma di questo post di fine anno è:
"Ci sarà sempre un'altra opportunità, un'altra amicizia, un altro amore, una nuova forza. Per ogni fine c'è un nuovo inizio."
(Antoine De Saint-Exupéry)

Buon anno a tutti! :-)

10 commenti:

  1. auguri di vero cuore di tante cose belle, salute e serenità...e che le serendipity possano continuare sempre ;)!
    Bacione grande grande

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che tesoro che sei Simo! Grazie davvero. Un abbraccio :-)

      Elimina
  2. tantissimi auguri per uno spumeggiante 2016, un bacione !

    RispondiElimina
  3. Ma quante belle cosine che hai fatto nell'ultimo periodo. Deve essere stato emozionante partecipare a un programma TV. Però dai, potevi metterti il pigiamone della mamma :-) comunqne anche mia mamma conserva quelli che portavo venti anni fa e ti confesso che quando torno dai miei a volte me li metto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha Sai che forte? In TV col pigiamone in pile... avrei fatto ascolti record come la pazza in TV ahahha Sì, è stato molto bello ed emozionante. Sono felice di aver fatto questa esperienza. Bacioni cara!

      Elimina
  4. tanti auguri di buon anno
    fai bene a fare questi box, perchè nella vita le foto servono a ricordare, se non li immortali certi momenti si dimenticano

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buon anno anche a te caro Gunther! Hai proprio colto il motivo per cui lo faccio :-) Grazie!

      Elimina
  5. Ogni tanto passo di qua e... è sempre un piacere, specialmente perchè ritrovo la simpatia di una delle primissime persone che ho apprezzato quando sono arrivata anch'io nel mondo del food e del blog (foodblogger non lo diventerò mai!). Ed io non dimentico nulla, i tuoi box così pieni di tutto quello che serve! Buon anno anche a te Elena, continua così !
    Patty

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Patty leggere il to commento mi ha fatto emozionare. Grazie di cuore per tutte le tue belle parole. Sei un tesoro :-) Ti auguro un favoloso 2016 :-)

      Elimina

Torna su