Enjoy food, travels and life

Ah, lo so che mi si legge sempre meno spesso, ma questo angoletto anche se con mille arretrati, non me lo lascio proprio perdere e me lo coltivo con tanto piacere.
Immortalo più che posso, cerco di imprimere i bei momenti, cerco di non perdere l'esercizio e l'allenamento anche se di tempo ce n'è sempre pochissimo, perché ai bei momenti, alle belle cose, alle cose semplici che rendono però la vita un piacere non bisogna abituarsi mai.

Eccoci quindi al nuovo appuntamento con la "Zonzolando's Serendipity Box", la scatola che serve a ricordare i piccoli grandi piaceri della vita cogliendo il meglio di ciò che ci offre.

Troppo spesso le nostre giornate sono riempite di pensieri e preoccupazioni tendendo a dimenticare il bello che nella vita c'è (sempre!). Con questa scatola voglio immortalare, se non tutto, gran parte delle cose belle che riempiono la mia/nostra vita quotidiana (ma che potrebbe essere anche quella di tutti), dalle grandi alle piccole cose che ci rendono felici e, ancora meglio, sereni.

Parto a ritroso, dalla serendipity più lontana ma non per questo meno vivida: la Serendipity Box n° 86.
  1. Chiudere una serata passata in famiglia dividendo con Massi questo cestino di frolla con frutta fresca.
  2. Le voglie di gelato che prendono quando è sera tardi. Entrare in gelateria pensando "ne prendo una pallina piccola e via", ed uscire con sto megacono che era una vera goduria.
  3. Invitare a cena gli amici, dividere con loro quel che si riesce a preparare di ritorno dal lavoro in fretta e furia, e stare a chiacchiere fino a tardi (che è un peccato smettere) nonostante che la mattina dopo la sveglia sia sempre prestissimo. Adoro, amo queste cose!
  4. La vista di Torbole di sera con tutte le luci che si riflettono nelle acque placide del Lago di Garda. Rimanere incantati da questa vista e prendersi cinque minuti per stare lì ad ammirarla.
  5. God bless the Pizza!
  6. Stare seduti sotto le fronde appena rinverdite di un magnifico e maestoso salice piangente e rilassarsi mentre si guardano i rami dondolare delicatamente al vento.
  7. Ma quanto è che non andavo al cinema? Eppure non è mica male, soprattutto quando hai praticamente la sala per due e nemmeno una testa che ti copre la visuale.

Metà aprile, ecco dove si piazza più o meno la Serendipity Box n° 87.
  1. Mi piace di più detta in inglese perché la trovo ancora più calzante, ma questa frase la adoro proprio ed ha un significato speciale anche per la serendipity. Da tatuarsela in mente eh!
  2. Cioè... no... dico... E vorrei altri ottomila puntini di sospensione per creare ancora più suspense. Ma vogliamo parlare di questo gelato e del momento di puro godimento che rappresenta? Non serve parlarne vero? Parla da solo... e io metto i puntini puntini puntini... ;-)
  3. New entries fra i miei serviti (rigorosamente spaiati) giapponesi. Semplicemente li adoro.
  4. Una zonzolata alla scoperta delle cantine e dei musei dell'Istituto San Michele all'Adige. Ad una bancarella ho comprato una salsa di olive del Garda che era la fine del mondo.
  5. Aperitivo col mio Massi, di quelli: io, te e il resto non conta.
  6. I tulipani, fiori che adoro e che mi incantano sempre. Olanda, un giorno arriverò.
  7. God bless the Spaghetti!
Se non fosse bastato questo resoconto qui, ecco in pillole i bellissimi momenti passati ad Abano Terme a fine aprile nella Serendipity Box n° 88:
  1. Restare incantati dalle magnifiche sculture di frutta e verdura (ma anche di ghiaccio) preparate per una cena davvero speciale dallo chef Claudio Crivellaro e tutta la sua brigata di cucina.
  2. Zonzolare nel vero senso della parola per Abano Terme la mattina presto. Scoprire passo passo una cittadina che mi è piaciuta un sacco e in cui spero di poter tornare, magari accompagnata dal mio Massi. Perché zonzolare senza di lui è bello la metà.
  3. L'entrata del paradiso, ovvero l'entrata del centro benessere dell'Hotel Bristol Buja che ha ospitato tutte noi blogger e in cui ci siamo fatte coccolare da massaggi e cure.
  4. Il tavolo a specchio della mia perdizione: file e file di cioccolatini ripieni uno più buono dell'altro. E sappiate che lo posso dire con certezza perché li ho assaggiati tutti, sì sì. Ehm... e anche più volte, ma acqua cioccolatino in bocca! ;-)
  5. I plateau di frutta fresca a buffet, una manna dopo ogni fine pasto, una vera goduria per occhi e palato.
  6. Il magnifico aperitivo con cui siamo state accolte la sera del nostro arrivo. Lo splendido benvenuto che ha rispecchiato perfettamente tutto il resto del nostro soggiorno.
  7. God bless Claudio Crivellaro e le sue guancette brasate in cottura lenta! Io credo a questo punto di non aver mai mangiato un brasato così. Chapeau.
Infine la Serendipity Box n° 89, semplice semplice e a cui lego tante soddisfazioni.
  1. Il profilo Instagram di Zonzolando che ha raggiunto quota oltre 200 seguaci. Sono felicissima che ci seguiate anche qui e se non lo fate ancora vi invito a farlo. :-)
  2. La pagina Facebook di Zonzolando che zitta zitta è salita a oltre 500 like. Quando l'ho visto stentavo a crederci visto che dei miei conoscenti non lo sa praticamente nessuno. Evviva!
  3. G, R, A, Z, I, E: sei lettere che in questo ordine fanno una parola tanto bella quanto poco usata e per qualcuno sconosciuta. Eppure dirlo è bellissimo. E' riconoscenza e rispetto. A me piace dirla e già che ci sono la dico a voi che ci seguite e fate sì che questo blogghino semplice e senza pretese viva ogni giorno di grandi soddisfazioni.
  4. Il tarassaco, piscialetto, dent de cagn, chiamatelo come volete ma sempre lui è: un fiore che colora i campi in primavera, che mangio di gran gusto e che si trasforma in soffioni, simbolo di questo blog zonzolone al vento.
  5. God bless the Gelato!
  6. Comprare una marea di nuovi gerani da mettere nelle varie fioriere per abbellire finestre e balconi di casa. Rosa e rossi assieme li adoro.

L'aforisma degli ultimi giorni trascorsi richiama il punto 1) della Serendipity Box n° 87:
"Yesterday is history, tomorrow is a mystery, but today is a gift. That is why it is called the present."
(Maestro Oogway, Kung Fu Panda)


Godere del presente, cogliere l'attimo, riuscire a rallentare: quanto vorrei essere maestra in tutto questo, eppure non sempre è facile. Ma non mollo, continuerò ad immortalare bei momenti quotidiani.
Alla prossima! :-)

11 commenti:

  1. Ma quante belle foto..che ricordi ed emozioni suscitano... baci e buon w.e. :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Claudia! Bacioni a te, spero che tu abbia passato un magnifico weekend!

      Elimina
  2. Gelato, pizza e salici piangenti. Ecco questo sarebbe il mio paradiso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In quale paradiso non ci sarebbero montagne di gelato? ehehhehe Baci cara!

      Elimina
  3. Carissima succede ma penso che sia un pò per tutti salvo i blog di cucina anche se non tutti. Purtroppo non si riesce a seguire tutti come si deve e quindi alle volte quelli che ci piacciono di più li facciamo a scandaglio. E' brutto dire cosi ma è anche la verità. Io non è che ti leggo meno spesso come anche tanti altri ma alle volte ho poco tempo quindi passo leggo e vado via perchè anche la mia connessione è lenta nel rinfrescare la pagina dopo il commento e più di tante non riesco ad aprire. Mi piace questa rubrica mi soffermo sul notturno del primo box e sul gelato più avanti senza togliere nulla agli altri box.
    Buona fine settimana bacioni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che cara che sei Edvige e sappi che ti do proprio ragione. Purtroppo a volte non riesco nemmeno a commentare per qualche bug di sistema... vai a sapere perché. Buona serata e un abbraccio!

      Elimina
  4. Sempre pieni di emozioni le tue foto. Il salice, la "frase" ed il tramonto sono per me meravigliosi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Fra, di quel tramonto sono innamorata, era il sole a mezzanotte in Islanda :-) Bacioni!

      Elimina
  5. anche questa volta mi sono persa fra i tuoi momenti di gioia.... grazie!

    RispondiElimina
  6. anche questa volta mi sono persa fra i tuoi momenti di gioia.... grazie!

    RispondiElimina
  7. Che splendide foto, che meravigliosi scatti ricchi di emozioni che attraverso il tuo entusiasmo riesci a trasmettere rendendomi partecipe, grazie della gioiosa condivisione!!!
    Baci

    RispondiElimina

Torna su