Enjoy food, travels and life

Benvenuti al nuovo appuntamento con la "Zonzolando's Serendipity Box", la scatola che serve a ricordare i piccoli grandi piaceri della vita cogliendo il meglio di ciò che ci offre.

Troppo spesso infatti le nostre giornate sono riempite di pensieri e preoccupazioni tendendo a dimenticare il bello che nella vita c'è (sempre!). Con questa scatola voglio immortalare, se non tutto, gran parte delle cose belle che riempiono la mia/nostra vita quotidiana (ma che potrebbe essere anche quella di tutti), dalle grandi alle piccole cose che ci rendono felici e, ancora meglio, sereni.

E' un po' di tempo che non aggiorno questa rubrica, ma non ho scordato nel frattempo di immortalare i piccoli e grandi bei momenti. Ho creato quindi tre box con il resoconto degli ultimi giorni trascorsi. Ecco qui la Serendipity Box n° 51:
  1. Le caipirinhe "sperimentali" di Eliana, che si sono rivelate delle vere bombe alcoliche con la capacità di farmi parlare a profusione e di non farmi più smettere di ridere. Promosse! ;-) Hic!
  2. La magia delle valigie davanti alla porta di casa. Partono con cose conosciute e tangibili e tornano sempre piene di ricordi, esperienze, cultura e impagabile vita vissuta. In questo caso raccontano la partenza di Massi, con quello che era il mio augurio: vivere sempre delle esperienze stupende, di svago o lavoro che sia.
  3. Mettersi a rileggere un'agendina di viaggio di qualche anno fa col risultato di far riemergere dettagli di zonzolate a dir poco stupende che difficilmente avrei ricordato se non le avessi messe per scritto. Viva le agendine, viva il blog! Perché sperare nella mia memoria sarebbe cosa vana. E allora scrivo! :-)
  4. Edizione straordinariaaaa! Finalmente in una bella giornata gli splendidi girasoli sono tornati a "girare".
  5. Un pranzetto di quelli: "E vogliamoci bene va!"
  6. Camminare, camminare e camminare che per me si traduce in riflettere, relax, aria aperta, tante chiacchiere in compagnia; praticamente la medicina che cura tutto.
  7. La stranissima e piacevole sensazione di farsi il caffè come se si fosse a casa propria.

La Serendipity Box n° 52:
  1. Lo straordinario profumo dei semi di sesamo e lino mentre tostano in padella.
  2. Le sucre perlé, o zucchero perlato! Il regalo del mio Massi dal suo ultimo viaggio in Belgio. Non so descrivere la gioia e soddisfazione quando l'ho visto. Qui in Italia non sono mai riuscita a trovarlo e Massi si è ricordato di comprarmelo, manco che non lo avessi minacciato: se-vai-là-vedi-di-non-tornare-a-casa-a-mani-vuote-se-no-... Non è servito aggiungere altro. Risultato? In the next box and next post. ;-)
  3. Quando al bar chiedi un cappuccino e ti portano pure un bicchier d'acqua gassata.
  4. I Cuberdons: tipiche caramelle belghe (soprattutto della zona di Gent) a forma di cono, dal rivestimento esterno duro/gommoso, dall'interno gelatinoso e aromatizzate in vari gusti: lampone, liquirizia, albicocca ecc.
  5. Io che sono fuori casa e che, per una serie di coincidenze non ho la possibilità di avere latte fresco in frigo, compro per la prima volta in vita mia quello UHT. Assaggiare e scoprire che quella brodaglia viene chiamata "latte". Massi dall'estero che non vede ma legge le mie avventure solitarie su Facebook che fa quando torna? Mi regala una mucchina in peluche. ♥
  6. Una grigliata di pesce e crostacei che era una favola!
  7. Un pranzo in totale relax al lago; tanto sulla sponda che con un passo in più noi e il tavolino finivamo in acqua.
  8. Quanto rende bella la tavola un mazzetto di fiori colorati.

E infine la Serendipity Box n° 53:
  1. Il primo brindisi, del primo aperitivo della lunga serata in cui abbiamo festeggiato l'addio al nubilato di un'amica. Da ricordarsela... ehm, meno male che ci sono le foto! ;-)
  2. Approfittare del sole e partire. Finalmente zonzolate in moto col mio Massi. Beh, a dire il vero in una di queste ultime sere dal tempo pazzerello ci siamo presi una lavata davvero memorabile! Tuoni, fulmini e un acquazzone che ci ha inzuppati dalla vita in giù. Per rendere l'idea dell'entità della nostra "sfracicata", una volta smontati mentre camminavo per entrare in casa, zampillava acqua dalle mie scarpe a ogni passo. Eppure è stato bello anche così! :-)
  3. Il mio pranzetto "all by my self" all'aria aperta sotto l'ombrellone.
  4. La sfida sull'asse da stiro "Elena" vs "Camicia del matrimonio di A+C di Massi" = 1-0 Tiè!
  5. Le chiacchiere davanti a un buon caffè.
  6. Le colazioni con i veri gaufres de Liège preparati con lo zucchero perlato comprato da Massi. Per la ricetta vi aspetto nel prossimo post.
  7. Le montagne col cappello di nuvole.

L'aforisma degli ultimi giorni trascorsi è:
"Viaggiare è come sognare: la differenza è che non tutti, al risveglio, ricordano qualcosa, mentre ognuno conserva calda la memoria della meta da cui è tornato."
(Edgar Allan Poe)


Zonzoloni in ferie a spasso spero che questa frase possa portarvi consiglio e regalarvi esperienze di viaggio e ricordi da custodire per il resto della vita. Buone zonzolate, buone ferie a tutti! E a chi non è in ferie un sincero augurio: "Tenete duro!" :-)

8 commenti:

  1. Belle immagini rendono la tua felicità, macchinetta ceffè stupenda. Grazie della condivisione di questi attimi e buona giornata. (Mi sono presa ancora un pò di tempo sabbatico ma ci sono lo stesso)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao carissima! Grazie mille e goditi questo periodo allora :-) Un abbraccio!

      Elimina
  2. Che belli sti 3 box con foto che rappresentano momenti emozionanti!!!!!! un bacione..e son tornataaaaaa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bentornata!! Ho visto da facebook che ti sei già messa all'opera, bravissima! :-)

      Elimina
  3. Sempre bellissime!!!!hai ragione meno male che mettiamo tutto nero su bianco ...altrimenti la memoria...baci cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh sì, io devo proprio mettere per scritto altrimenti sai quante cilecche il mio cervello ;-) Bacioni e grazie!

      Elimina
  4. sempre dei gran bei box, quanti ricordi i gaufres de Liège le caramelle :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehehehe da buon gustaio e ottimo viaggiatore non potevi fartele scappare, non avevo dubbi ;-)

      Elimina

Torna su