Enjoy food, travels and life

Da qualche giorno siamo rientrati in terra natia e come per tutte le zonzolate che ci facciamo in giro per l'Italia e per il mondo non solo portiamo a casa un sacco di esperienze vissute, ricordi, foto, sensazioni, gusti e profumi, ma anche un bel po' di "cosine materiali" che inevitabilmente ogni volta che rivediamo o riassaggiamo ci riportano alla mente tutti i nostri bei momenti trascorsi.
Ci piace un sacco scegliere ciò che caratterizza il posto o ciò che per noi ha determinato un momento speciale nella vacanza. Quest'anno una delle cose che proprio non potevamo non portarci a casa, visto che il Wisconsin ne è uno dei maggiori produttori, è stata una buona dose di sciroppo d'acero.
Questo straordinario dolcificante naturale viene estratto dalla linfa dell'acero che subisce un processo di riduzione (o concentrazione). A seconda del tipo di raffinazione ci sono tre gradi: fancy (più raffinato), Grade A (dal sapore leggermente più intenso che va bene un po' per tutto), Grade B (meno raffinato e scuro, dal sapore caramellato e indicato per insaporire anche i salati). Più chiaro è, più viene considerato di miglior qualità, ma alla fine è questione di gusti.

Lo sciroppo d'acero appena scaldato accompagna praticamente sempre dei buoni pancakes.
Ovviamente anche questi non ce li siamo proprio lasciati scappare e in occasione di un paio di brunch da veri re che ci siamo concessi abbiamo gustato fra i migliori pancakes che abbiamo mai assaggiato.

Potevo io, di ritorno a casa, non mettermi subito ai fornelli e provare a replicare cotanta bontà essendo in possesso di uno straordinario Organic Maple Syrup Grade A? Ma soprattutto condividerla in un bel brunch con tutta la famiglia? E no, eh! Dovevo farlo subito.
E così è stato.
Ho provato la ricetta che mi ero copiata da un periodico del campus faticosamente tradotta in grammi e millilitri dai cups e tblsp, e devo dire che non sono rimasta soddisfatta... di più!
Li abbiamo trovati deliziosi, praticamente uguali a quelli che avevamo assaggiato nelle nostre brunchzonzolate; in casa hanno voluto il bis e mi hanno ovviamente chiesto la ricetta.
Here you are! Enjoy the pancakes!

Pancakes ricetta perfetta da leccarsi i bassi - pancake perfect recipe blueberry

Pancakes, sciroppo d'acero e mirtilli

Preparazione: 10 min.Cottura: 20 min.Riposo: 90 min.
Porzioni: 6 (12 pancakes ø 12-13 cm) Kcal/porzione: 320 circa
Ingredienti:

  • 225 g di farina 00
  • 60 g di zucchero semolato
  • 16 g di lievito per dolci (1 bustina)
  • ½ cucchiaino di bicarbonato
  • 1 pizzico di sale
  • 2 uova medie
  • 350 ml di latte intero
  • 40 g di burro fuso
  • Sciroppo d'acero biologico a piacere
  • 150 g di mirtilli (o lamponi, more, fragole)
Preparazione:

  1. Unire in una ciotola la farina, lo zucchero, il lievito, il bicarbonato e il sale (ingredienti secchi).
  2. In un'altra ciotola mescolare bene le uova con il latte e poi unire il burro fuso (ingredienti umidi).
  3. Unire i contenuti delle due ciotole insieme e mescolare energicamente con una frusta a mano fino ad ottenere un composto liscio, morbido con la consistenza di una pastella piuttosto dura e densa.
  4. Lasciare riposare per almeno un'ora e mezza a temperatura ambiente.
  5. Trascorso questo tempo, scaldare una buona padella antiaderente e ungerla spennellandola con un sottile strato di burro.
  6. Prendere un mestolo e versarvi al centro una dose per pancake. Per ottenere una dozzina di pancakes con le dosi indicate io ho fatto delle frittelle di circa 12-13 cm di diametro.
  7. Lasciare cuocere fino a doratura entrambi i lati a fuoco medio-alto. Circa 2 minuti per lato.
  8. A parte scaldare lo sciroppo d'acero in un pentolino o nel microonde se la bottiglia lo consente.
  9. Comporre un numero di strati di pancakes a piacere intervallandoli con un cucchiaino di sciroppo d'acero. Terminare con una generosa dose di sciroppo d'acero sull'ultimo pancake e decorare con i mirtilli o con la frutta desiderata.
Note:

  • Gustoso è anche infilare qualche mirtillo (o frutta scelta) fra gli strati o addirittura nella pastella al momento della cottura.
  • In sostituzione dello sciroppo d'acero si può utilizzare del miele (io consiglierei quello di acacia), della melassa o marmellata, anche se ovviamente non sarà la stessa cosa.
www.zonzolando.com © - All rights reserved

Questi pancakes sono morbidi, teneri e spugnosi, assorbono benissimo lo sciroppo e i succhi.
Da provare anche con gelato, altri tipi di frutta e ovviamente con il classico quadrettino di burro sulla cima della torretta che si fonde col loro calore.

53 commenti:

  1. Meravigliosi!!!!!! E così American!!!!!! Mi e' piaciuta anche la spiegazione delle carTteristiche dello sciroppo d'acero. Che bontà, mi segno la ricetta e la faccio quando torno! Ciao ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A tutti sono piaciuti un sacco e li abbiamo trovati praticamente uguali a quelli che abbiamo assaggiato. In Italia purtroppo lo sciroppo d'acero non si vede spesso ma da quel che vedo si riesce comunque a trovare.. Se li provi fammi sapere mi raccomando! Baciii

      Elimina
  2. Io li amo!!! Segno subito la ricetta perché sono perfetti :D Bravissima, un bacione e buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao VALE (No.. dico.. il nome beccarlo è importante hehehe)!! Segna e se li provi fammi sapere che ne pensi che son curiosa!! Buona giornata anche a te!!

      Elimina
  3. Che meraviglia, deliziosi e bellissimi!
    un forte abbraccio cmia cara :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ile! Grazieee! Bacioni anche a te :-)

      Elimina
  4. Adoro i pancakes con lo sciroppo d'acero...una vera delizia! Proprio questo weekend gli ho fatti anch'io e anche i miei hanno chiesto il bis...:)...sono davvero deliziosi! Baci e buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai allora aspetto anche il tuo post!!! Lo sciroppo d'acero ci sta troppo bene e li rende unici :-) Baci e buona giornata!

      Elimina
  5. Mamma mia che meraviglia!!! Io adoro il pancake!!! :)

    RispondiElimina
  6. che buoni, fanno così vacanza! me li facevano con le fette di banana nella pastella, buonissimi!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahhh con le fette di banana, questa sì che la devo provare!! Grazie per l'idea!!

      Elimina
  7. A casa mia la Domenica mattina diventa speciale se per colazione ci sono i pancake!!!
    molto belle le fotografie. Un abbraccio, Chiara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Chiara! Non ho dubbi su quello che dici, i pancakes rendono davvero le colazioni momenti memorabili :-) Baci!

      Elimina
  8. ebbhè.. che meraviglia!! anche io di ritorno dagli usa non riesco a farne a meno
    ma tu qui hai superato persino il waldorf astoria nella presentazione :-))
    sempre superlative le tue foto tesoro.
    sono in ferie ma non riesco a non fare capatina qui^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vatyyyy ma grazie ehehehhe ... niente di che comunque, solo uno scopiazzamento e traduzione di una ricetta trovata là :-) Sei troppo gentile! Goditi le tue ferie carissima!! Baci

      Elimina
  9. buonissimi...con i mirtilli poi!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono strabuoni anche con i lamponi, provare per credere :-)

      Elimina
  10. a dir poco eccezionali questi pancakes!!ciao!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Federica, grazie per la visita e mi fa piacere che ti piacciano :-) Alla prossima!

      Elimina
  11. Bentornati!!!
    Sono davvero felice di risentirti!!
    Questa ricetta è strepitosa!!!
    Mio figlio va pazzo per i pancakes, non vedo l'ora di provarli!!!
    Devo solo trovare lo sciroppo d'acero perchè in genere io metto la marmellata!!!
    Un bacione e a presto Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma ciao cara Carmen! Con lo sciroppo è tutta un'altra storia. Al supermercato ho visto che lo sciroppo d'acero si può trovare, ma non ti so dire la qualità.. Se li provi comunque fammi sapere :-) Baci!

      Elimina
  12. bentornata!!! uuuuuuu non ho mai assaggiato il vero sciroppo d'acero :P
    mi hai fatto venire una voglia di partire e cercarlo :)
    PS.hanno un aspetto divino questi puncakes!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non si vede spesso effettivamente, ma se lo cerchi in qualche supermercato ben rifornito secondo me lo trovi. Fammi sapere anche su se li provi!! Baci

      Elimina
  13. Sai che non l'ho mai provati, così come lo sciroppo d'acero. Da provare. Complimenti per il blog. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Fra! Torna a trovarci presto mi raccomando! Intanto ti auguro buona giornata :-)

      Elimina
  14. Che belli! Ci voglio provare!
    Mi si è fatta voglia di mangiarli!
    Complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono piuttosto veloci da fare, a parte il tempo di attesa. E in un attimo spariscono :-)

      Elimina
  15. fantastici, amo i pancakes! ma che foto meravigliose che fai??!!!??!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Giulia, guarda che arrossisco :-)!!! ehehehe

      Elimina
  16. 1° bentornati! viaggio bello, lo ho seguito con un pizzico d'invidia :)
    2° ricetta COPIATA! Pensa che proprio ieri parlavo con i miei bambini della colazione con sciroppo d'acero e pancake, che non conoscono. Ma le mie esperienze sono finora state negative con 'ste ricette a cup e teaspoon, grazie delle conversioni, stasera ti racconto, dato che è una promessa per la colazione che s'ha ancora da fare :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma ciao Cinzia!!! 1) Nessuna invidia, assolutamente!! Noi vogliamo solo condividere ed essere utili :-) Magari quando deciderai di andare potrai dare una sbirciatina qui o chiederci consigli, se ne avrai bisogno :-) 2) Mi raccomando fammi sapere che ne pensi, son curiosa! Io li ho trovati ottimi, praticamente uguali a quelli che si mangiano in giro, ma mi piacere sapere il tuo parere. Baci!!

      Elimina
    2. ..quella colazione è stata stamane, ahahahhh! sono BUONISSIMI, belli soffici ma per nulla spugnosi. Con lo sciroppo d'acero sono stati gustati con allegria :) GRAZIE!

      Elimina
    3. Non sai come sono contenta! Mi fa troppo piacere. Del resto sono proprio original, come ho scritto li ho trovati in USA su un giornale del campus. Grazie a te cara! Non so se te ne sono avanzati ma sono buoni anche il giorno dopo sempre con lo sciroppo. Eventualmente li puoi provare anche a merenda con una pallina di gelato... robe da sbattersi per terra :-) Un bacione

      Elimina
  17. Ecco, ti mando lì mia figlia, te li potrebbe spazzolare tutti all'istante, quella golosona!
    Che meraviglia........
    Un abbraccio, buona estate...stacco per un pò!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah mandala!! Le passa la voglia qui... ce n'erano per 12 e in 8 si son mangiati tutto!!! Bacioni!

      Elimina
  18. già le foto parlano da sole
    anche noi quando torniamo dai viaggi cerchiamo di portare a casa qualche prodotto e sopratutto qualche piatto che ci ricordi il viaggio
    questi pancakes sono uno spettacolo
    un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sabina! Eh sì, un ricordino dai viaggi è sempre d'obbligo. Per quanto piccolo o insignificante agli occhi di un altro, per noi è sempre qualcosa di speciale e indelebile. Vita vissuta! So che comprendi :-) Bacioni!!

      Elimina
  19. adoro i pancakes! quelli sottili, quelli da riempire, quelli belli spessi e morbidi come quelli che bucano lo schermo qui! poi con lo sciroppo d'acero "original" che dire.. Perfetti! Adesso ho una voglia matta di replicare.. peccato non avere anche io la chicca dello sciroppo! un abbraccio a voi ragazzi:*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Simona, sai che io mi sono appuntata i tuoi con il cioccolato bianco? Mi sembravano strepitosi :-) Comunque devo ammetterlo, lo sciroppo d'acero dà un contributo fondamentale per la buona riuscita... Dai dai che magari lo trovi :-) Bacioni!!

      Elimina
  20. Meravigliosi e semplicemente perfetti!! bellissimo il viaggio negli states! baci!
    Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Laura :-) Baci a te e buon we!

      Elimina
  21. io non li ho mai mangiati..me ne parla spesso una mia amica e ora che li vedo qui mi hai messo una voglia di farmeli assurda!! appena reperisco lo sciroppo d'acero procedo :D! ben tornati a casa :))!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sara, fammi sapere che son curiosa di sapere che ne pensi! Buon fine settimana!:-)

      Elimina
  22. Perfetti! Succo d'acero e mirtilli sono gli accoppiamenti che mi piacciono di più nei pancakes :-)
    Ciao
    Alessandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me piacciono anche con i lamponi, ma lo sciroppo d'acero è assolutamente d'obbligo :-) Baci!!

      Elimina
  23. belli belli e bbbboni! adoro lo sciroppo d'acero, ce li annegherei! io lo metto sulla cheesecake o sulla panna cotta....
    gnammete!!
    a proposito delle terme, vado a comano per la dermatite atopica della nanetta.
    se hai bisogno di qualsiasi informazione contattatmi, ti dico tutto!
    un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì, lo sciroppo d'acero sul gelato ci sta da Dio!! Grazie per ile info, se penso di andare ti contatto, intanto ti mando un bacione!!

      Elimina
  24. Fatti, sono veramente deliziosi!
    http://improntafelina.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ohhh che bello! Mi fa veramente piacere che tu li abbia provati, che ti siano piaciuti e soprattutto che tu me lo abbia detto, grazie!

      Elimina
  25. Amica mia, ma sai che questi pancake non li avevo visti? proprio ieri li ho fatti con i mirtilli ^__^ però io ho seguito la ricetta di Alessandro Borghese..se ce la faccio li pubblico domani.
    Buonissimi!! :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wow!!! Son curiosa di sapere come li hai fatti :-) Non dubito che sian venuti una meraviglia :-) Baci!

      Elimina

Torna su