Enjoy food, travels and life

Questa più che una ricetta di secondi potrebbe entrare di diritto nelle etichette di "Zonzolando... de-gusto!" perché a dirla tutta non l'ho preparata io ma il mio bravissimo babbo che ce la prepara spesso quando scendiamo a trovarli in Toscana.
A Massimiliano piace tantissimo e anche io ne vado pazza, soprattutto del sughetto con il quale è impossibile non fare una scarpetta fino a rendere il piatto nuovamente lucido.

Coniglio con cipolline borettane ricetta secondo piatto come cucinare il coniglio - stew rabbit with sweet and sour onions recipe

Coniglio con cipolline borettane

Preparazione: 35 min.Cottura: 60 min.Riposo: 15 min.
Porzioni: 6 Kcal/porzione: 300 circa
Ingredienti:

  • 1 kg di coniglio (meglio se pulito e già a pezzi)
  • 3 spicchi d'aglio grossi
  • 200 ml di brodo vegetale
  • 540 g di cipolline borettane sott'aceto
  • Salsa di pomodoro quanto basta a indorare il preparato
  • 2 bicchieri di aceto di mele
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • Sale e pepe q.b.
Preparazione:

  1. Mettere il coniglio tagliato in pezzi in una bacinella con i due bicchieri di aceto di mele e acqua fredda; immergerlo bene per circa 15 minuti. Questa operazione serve a togliere un po' del sapore caratteristico che ha il coniglio. Scolarlo bene.
  2. Prendere un tegame sufficientemente grande a bordi bassi e a fuochi spenti versare gli agli tritati, l'olio, il coniglio e salare, poi irrorare con il brodo.
  3. Far cuocere per 20-30 minuti, a fuoco vivace, rigirando saltuariamente e controllando che il sughetto che si forma ritiri ma non troppo. Qualora si asciugasse troppo aggiungere altra acqua o brodo.
  4. A questo punto versare la salsa di pomodoro diluita con un goccio d'acqua e continuare nella cottura per altri 10-15 minuti fino a che il coniglio non avrà un delicato color dorato-arancione.
  5. Terminare la cottura per altri 10-15 minuti. Intanto a parte togliere l'aceto alle cipolline e scolarle accuratamente.
  6. Versarle nel tegame spargendole un po’ dappertutto, abbassare la fiamma e proseguire nella cottura, rigirando saltuariamente sia il coniglio sia le cipolline per altri 15-20 minuti.
  7. Servire ben caldo.
www.zonzolando.com © - All rights reserved


Una altrettanto gustosa variante a questa ricetta è quella di sostituire le cipolline con olive nere in salamoia.

23 commenti:

  1. Ciao, buon sabato, mi piace il coniglio con le cipolline, io aggiungo anche le patatine novelle.
    Proverò questa tua versione e se continua questo tempaccio ci faccio anche una bella polentina calda. Un abbraccione :-)

    RispondiElimina
  2. Io vedo soltanto parte della seconda colonna (quella del blog a impatto 0), io uso firefox, prova a controllare, ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Proprio una bella idea accompagnarlo con una polentina, soprattutto con il ritorno del freddo. Hai ragione, ho qualche problema di codice che non riesco a risolvere. Bisogna che mi ritagli qualche oretta per studiare la soluzione... Incrocio le dita :-) Ciao!!

      Elimina
  3. che bravo il tuo babbo! Ha un aspetto favoloso! :)
    un abbraccio grande!(qundo scendi in toscana fammi un fischio che ci prendiamo un caffè! ^_^)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Volentieri! Scendo poco ma se posso ti faccio un fischio ehehe! Ciao!!!

      Elimina
  4. ..presentato benissimo, questo piatto mi mette voglia di coniglio, e dato che dopo anni ed anni di coniglio domenicale oggi non è più tra i miei preferiti, direi che è un ottimo risultato!
    Che bravo il "tù babbo" :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cinzia! Sì effettivamente il mì babbo ;-) in cucina se la cava alla grande.. ed è pure un buongustaio!! Baci e buona domenica!

      Elimina
  5. mi ricorda un piatto dei pranzi della mia infanzia...a casa dei miei il coniglio andava alla grande...qua da me adesso invece piace poco, ma cosa darei per trovarmi di nuovo davanti un piatto così.. ;)
    Un abbraccio e buon fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa davvero piacere Simo :-) Un abbraccio e buon fine settimana anche a te!

      Elimina
  6. ciao, ho scoperto solo ora che non ero iscritta a questo blog e mi sono veramente meravigliata perchè mi piacciono moltissimo le ricette e anche le foto.
    Ottimo questo coniglio e lo hai presentato veramente bene.
    Da oggi ti seguo meglio con molto piacere.
    un bacione e buona domenica
    sabina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sabina, passavi sempre anche da me,ma forse io non ho l'opzione "follower" e mi hai abbandonata, peccato perchè abbiamo un'amica speciale in comune: Celeste ;-) :-D

      Elimina
    2. Carramba che sorpresa! Ci voleva il coniglio con cipolline per fare la reiunion! Che fico, seguiamoci tutte ehhehe BACI E UN GRAZIE A TUTTE E DUE :-)

      Elimina
  7. Wow che bontà!!
    Adoro le cipolline borretane, una bella accoppiata con il coniglio!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh sì è proprio un'accoppiata vincente! Buon pane e buon vino e poi siam tutti felici a panza piena :-) Buona domenica

      Elimina
  8. Che buono! proprio adesso mia mamma sta preparando il congilio per oggi ;)
    Buona domenica mia cara :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ileana! E come lo prepara la tua mamma? Chissà che buono anche il tuo! Questi genitori vedo dai vari commenti che son proprio appassionati di coniglio.. buona domenica anche a te!

      Elimina
  9. questa volta salto il giro, non mangio coniglio, fa parte della mia collezione di fisime.
    però ti auguro buona domenica, con affetto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh lo so, a tanti dà fastido.. condivisibile :-) A presto e un abbraccio grande!!

      Elimina
  10. Decisamente sfizioso! Anche io farei scarpetta :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh sì proprio non si può resistere :-) Ciao e buona settimana!

      Elimina
  11. Io abito a BG e qui il coniglio va a ruba ! Ottima questa versione , la proverò magari .. Con una bella polenta :-)
    Complimenti , qui si passa da ricette da chef a viaggi moltoooo interessanti , il tutto raccontato da immagini favolose !
    Ma come Mai vi scopro solo ora? Ora mi unisco così non mi perdo niente :)
    Vaty

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarò sincera, le tue parole mi fanno gongolare, ma non credo di meritare tanto anche se devo ammettere che mi impegno (o almeno di provo ;-)) Grazie mille quindi e anche io ti seguirò molto molto volentieri. A presto :-)

      Elimina
    2. Ma sono foto davvero belle !!! (confesso, io faccio 50 foto per poi trovarne un paio di decenti e quando guardo gli altri blogger .. Mi sembra che il Prato del vicino sia sempre piu verde!).
      E poi mi devo leggere altri post sui viaggi (una passione anche x me... Tra 3 gg, parto!!! Ora sono io che gongolo ;-)

      Elimina

Torna su